Sesso sicuro per Leather ( … e no)

LeatherPresento qui nello spazio di Gabbia – su sollecitazione di Blue Deep – un opuscolo scritto e pubblicato qualche anno fa da un gruppo di esperti, focalizzato sulla sicurezza per chi appartiene al mondo Leather: Sesso Sicuro per Leather.

In questi link (suddiviso per dimensioni dei file) troverete l’opuscolo:

- Sesso Sicuro per Leather / pagine 1-4

- Sesso Sicuro per Leather / pagine 5-8

Prima di tutto un chiarimento: essere un esponente della community italiana gay Leather non fa di me, automaticamente, un amante e un praticante sadomaso in quanto non tutti i Leather praticano SM e non necessariamente, fra gli omosessuali uomini, chi pratica giochi di dominazione e sottomissione veste in cuoio.

Tuttavia almeno nel mio caso (ma parlo sicuramente anche nel nome della stragrande maggioranza di noi) le atmosfere Leather e Fetish che contraddistinguono il nostro modo di vivere la sessualità sono fortemente contaminate anche dal gusto di certi giochi e certe pratiche, fantasie vissute e messe in atto con molteplici varianti e mutevoli sfumature.

Per questo credo che presentare l’opuscolo che mi è stato sottoposto per visione, e che troverete qui esposto, scritto espressamente per una certa categoria di pratiche e persone, sia utile anche per riscoprire la matrice comune fra tutti coloro, etero e no, che vivono la propria sessualità oltre il confine dei generi, dell’omologazione, della differenza, dell’originalità e che in questo trovano il loro appagamento più pieno; al di là di quello che la morale comune impone, nel territorio condiviso della forma di erotismo più estremo, più coinvolgente, più intimo che io abbia da sempre immaginato e vissuto.

Una stessa matrice che si fonda su regole comuni o similari, che vanno oltre la diversità di gusti e orientamenti sessuali, per parlare al popolo del BDSM, del Fetish, del Leather, fondamentalmente della profonda conoscenza reciproca, della condivisione, della sicurezza e del rispetto per la salute e la vita umana, propria e del partner.

Rory S.
Leather&FetishMilano

[http://www.facebook.com/groups/154939897870715/]

Posted in BDSM Anteprima, Dungeon sadomaso, Varie ed eventuali | Leave a comment

Sesso, kinbaku e videotape

Qualche sera fa mi è capitato di andare con un’amica in un club privée. Ovviamente – e come sempre – eravamo forniti di corde e fruste e frustini. Era la nostra “prima volta” in quel club e non sapevamo neanche se avremmo potuto tirar fuori l’attrezzatura e divertirci a “modo nostro” o se invece avremmo potuto solo scambiare qualche chiacchiera con proprietari e frequentatori, conoscere qualche persona reale fuori dall’onnipresente rete e, magari, iniziare un qualche dialogo interessante con persone in carne ed ossa.

La prima sorpresa, in fondo al corridoio a sinistra, è stata una stanza, una stanza intera, dedicata al SM con tanto di gogna, croce di Sant’Andrea, gabbia, trespolo per le sospensioni  e una poltrona clinical di pelle nera da far invidia ad un film FemDom americano. Il tutto sotto un soffitto a volta dal sapore mediamente antico come piace a me.

[Leggi tutto]

Posted in BDSM Anteprima, Filosofia del Boudoir, Varie ed eventuali | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Sesso e BDSM

 

Le Padrone possono fare sesso con il loro schiavo? Domanda posta mille volte con risposte contraddittorie. E chi dice che non è assolutamente opportuno che una Padrona faccia sesso con il suo schiavo sa trovare qualche escamotage per aggirare l’ostacolo? Perchè metodi validi ci sono e sono metodi che mettono in risalto le doti di sicurezza di chi domina.
Ma il sesso è spesso non voluto dagli stessi schiavi. Come mai?
Dal lato dei Padroni e loro schiave si assiste spesso a tristi spettacoli di pseudo Padroni in caccia di schiave solo per fare sesso senza creare un rapporto con l’altra persona. Le tante perplessità su questo punto.
Ma anche il bello di equilibrati rapporti di Dominazione/sottomissione tra uomo e donna dove il sesso è utilissimo elemento integrante anche se esso cela alcune piccole insidie. Quali?
Un cenno alle altre discipline come il Corporal Punishment, la sculacciata erotica, la pioggia dorata, il clinical.
Il ruolo del sesso nella Dominazione/sottomissione  uomo-uomo. [Leggi tutto]

Posted in BDSM Anteprima | Leave a comment

Yapoo, il bestiame umano

 

Non è facile inquadrare e dare un senso ad un romanzo estremo come “Yapoo” che sconcerta per la crudezza ed esasperazione del tema masochistico. Analoga difficoltà – come è ben noto – si incontra alla lettura delle opere di De Sade con cui un raffronto è d’obbligo, ma solo, appunto, per gli aspetti di un “estremo”.
Un concetto di “estremo” che oggi è per un verso fortemente contestato da coloro che professano l’SSC e amano il non-virtuale e per altro verso idolatrato da chi ama assurgere a vate di nuove frontiere, poco importa se non praticabili.
“Yapoo” appare una allegoria. “Yapoo” delinea una utopia. “Yapoo” delinea una utopia alla rovescia. “Yapoo” riflette l’ angoscia di una società (quella nipponica). “Yapoo” un Empire of Hundred Suns.
Non è facile capire. Questo articolo ci prova.

 

[Leggi tutto]

Posted in Filosofia del Boudoir | Leave a comment

Scusi, lei è masochista?

Il masochismo dalla nascita del termine coniato da Krafft-Ebing in  Psychopathia Sexualis fino ad oggi. Perchè attualmente non ha più senso ed è controproducente cercare nuovi termini per desideri che  nel 1886 venivano indicati da Krafft-Ebing come sadici o masochistici? Perchè dopo il lavoro di Deleuze le teorie di Freud sul sadomasochismo possono semplicemente finire in soffitta? In quale modo la visione moderna della sessualità, tratteggiata nei lavori di Charles Moser, permette di riposizionare il masochismo e il sadismo in modo tale da potersi definire praticanti sadomaso senza nessuna paura d’essere confusi con malati mentali? Come mai ad oggi e più di ieri serve, idealmente e praticamente, recuperare il significato iniziale dei termini sadismo e masochismo, rispolverarne la valenza sociale e culturale ? Se queste domande vi hanno creato una certa curiosità o se, più semplicemente, siete avventurosi viaggiatori del tempo come il sottoscritto questa è l’occasione buona per tornare indietro al 1886 e seguire una storia che, iniziata nel XIX secolo, non finirà quasi sicuramente nel XXI, salvo estinzioni a sorpresa del genere umano.

[Leggi tutto]

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Buon senso e SM

Nel gioco BDSM ha senso dire che l’unica regola valida è il buon senso e che tutto il resto, come SSC o le 4 Regole, sono solo inutili perdite di tempo? In questo articolo si vedono le argomentazioni a favore di una o dell’altra tesi.
La posta in gioco è la sicurezza della pratica BDSM e ciò val bene una lettura di un articolo non semplice per i suoi molti approfondimenti di ordine giuridico calati però, con vari esempi, dentro la realtà SM.

[Leggi tutto]

Posted in Filosofia del Boudoir | Leave a comment

Cosa è il Boudoir di Gabbia

Cosa è il Boudoir di Gabbia

[Leggi tutto]

Posted in A proposito del Boudoir (Introduzione) | Leave a comment

Il collare

di Master Ita & Sihaya già pubblicato anni fa su Accademia-Gabbia

Il collare è uno dei classici simboli del mondo bdsm insieme con la frusta: che sia un rustico cerchio di metallo o un delicato filo d’oro, una semplice striscia di cuoio o una solida catena, il collare per il suo significato psicologico e per la sua utilità pratica è, nell’immaginario collettivo, il simbolo della sottomissione. Per questo e per dare alcuni suggerimenti pratici di utilizzo abbiamo preparato questa scheda.

[Leggi tutto]

Posted in Vecchia "Accademia" | Leave a comment

Attrezzature BDSM – Fare o acquistare

Revisione di un vecchio articolo di Master Ita pubblicato su Accademia-Gabbia

Nella gran parte dei giochi l’attrezzatura bdsm può anche essere minima e ciò che conta molto di più è la partecipazione dei partner ed il loro affiatamento affinché il tutto riesca soddisfacente.
[Leggi tutto]

Posted in Vecchia "Accademia" | Leave a comment

La gabbia

Revisione di un vecchio articolo di Master Ita pubblicato su Accademia-Gabbia

La gabbia è un altro di quei simboli del bdsm che tutti, praticanti o meno, associano immediatamente a questo mondo. Grande o piccola, all’aperto o in un oscuro dungeon, la gabbia identifica immediatamente il bdsm allo stesso livello del collare, della frusta o di un paio di manette.
[Leggi tutto]

Posted in Vecchia "Accademia" | Leave a comment

E’ qui la festa? Ultimo Lunedì, Sadistique e Festa del Piede

In un’intervista a Ultimo Lunedì ... di schienaFulvio Brumatti si traccia la storia delle feste sadomaso milanesi più datate e rodate: Ultimo Lunedì, Sadistique e Festa del Piede.

Percorrendo più di 10 anni di storia scopriamo con Fulvio come il costume, gli usi e la cultura sadomaso che si esprimono anche nelle feste  sono cambiati e come, anno dopo anno, pur non arrivando a quella rivoluzione epocale che ci si aspettava e si sperava negli anni ’80 si è arrivati a considerare le feste come un aspetto quasi “usuale” del panorama sadomaso in Italia.

Seguiremo nelle parole di Fulvio una storia che  senza auto-celebrarsi e pur affondando le radici in un passato dal sapore quasi “vintage” è sempre proiettata al futuro prossimo venturo.


[Leggi tutto]

Posted in Dungeon sadomaso | Tagged , , , , , | Leave a comment

Giochi di ruolo

I giochi di ruolo attraggono un certo numero di persone che, appena possono, cercano il modo per arricchire la parte fisica del rapporto Dominazione / sottomissione con la parte cerebrale. Il gioco di ruolo si presta molto bene a questa operazione. Esso richiede sempre l’uso abbondante del dialogo ed il dialogo è in grado di creare una suspence, di aumentare il pathos, di calare la punizione dentro una motivazione, seppure inventata.
Il primo e più semplice gioco di ruolo è quello di “oggi ti sculaccio perchè mi hai fatto aspettare un’ora ! che non si ripeta mai più. E voglio che mi chiedi scusa altrimenti ti batto anche con il frustino”.
Quante volte questo rituale è stato compiuto con entrambi seri e convinti.,
Ma non tutto è così semplice. I giochi di ruolo possono essere più ricchi ed articolati.
Ci sono ovviamente quelli che non amano per nulla i giochi di ruolo ed è giusto sintetizzare anche le loro posizioni.
L’articolo cerca di fare una panoramica su questi aspetti e nella nota vi è una sintesi di un gioco di ruolo fra più persone agito qualche anno fa e con tema l’Inquisizione.
[Leggi tutto]

Posted in Dungeon sadomaso | Tagged , , , , | Leave a comment

30 ANNI DI STORIA BDSM in Italia (1980 – 2010)

Una  sintesi della scena BDSM italiana dai suoi primi albori fino ad oggi.
Ciò che ora è sotto i nostri occhi è diretta conseguenza di quello che è avvenuto negli anni scorsi quando i primi pionieri intravidero anche in Italia la bellezza e la potenza della Dominazione / sottomissione e del feticismo in quanto consenso e non violenza.
E  poi tutta una lunga strada difficile all’inizio per alcuni motivi e strada difficile oggi per altri. Ma anche bella allora e bella oggi. L’articolo cerca di condurre chi legge attraverso questi 30 anni suddividendo 4 periodi distinti compreso quello che arriva ai giorni attuali (dicembre 2010) dandone i tratti salienti.
Stante la lunghezza del testo suddivido in 2 parti l’articolo.

[Leggi tutto]

Posted in BDSM Anteprima | Tagged , , , , , | Leave a comment

30 ANNI DI STORIA BDSM in Italia – II parte

Seguito della I parte.
Gli ultimi 15 anni suddivisi in 1995 – 2005  e poi l’ultimo che ci porta ai giorni nostri 2005 – 2010.
E’ il periodo in cui iniziano le feste, prima private e poi pubbliche. Un avvio stentato, ma destinato a svilupparsi fortemente.  Le persone iniziano a relazionarsi tra loro. La comparsa di internet e del cellulare rivoluziona non solo i modi di contatto, ma la stessa scena SM italiana con la comparsa finalmente della donna. Ma internet porta anche una serie di problemi che l’articolo illustra partendo dai dati di fatto.

[Leggi tutto]

Posted in BDSM Anteprima | Tagged , , , , , | Leave a comment

La sculacciata e i suoi strumenti – I parte

Se la sculacciata deve diventare una pratica reale e vissuta, essa ha bisogno di un paio di natiche e di opportuni strumenti. Essi possono variare dalla semplice mano al paddle, al tawse, allo strap, al “cane”. Ed anche altri che vedremo nella parte II.
Ma non bastano natiche e strumenti, ma serve anche un minimo di conoscenza su come usarli e, in alcuni casi,  come conservarli. Non guasta neppure un po’ di storia giusto per sapere o anche per sfoggiare nei momenti giusti.
[Leggi tutto]

Posted in Dungeon sadomaso | Tagged , , , , , | Comments Off
Pagina 1 di 3123