Aperitivo + Festa BDSM (1)

A novembre sono 15 anni che la festa dell’ULTIMO LUNEDI’ c’è.
In assoluto la prima festa SM in Italia. Quante ostilità verso questa iniziativa quando fu lanciata come se fosse troppo in anticipo sui tempi – lenti – della nostra strana Italia.
Dopo 15 anni durante i quali si è consolidata la nostra esperienza (che a ben guardare vale una fortuna) e durante i quali migliaia di persone sono transitate, ecco che anche l’ULTIMO LUNEDI si rinnova.
Diventa nello stesso tempo aperitivo e festa di gioco SM.
Aperitivo dunque senza obbligo di dress code. Si esce dall’ufficio e si viene diretti al Nautilus. Si mangiucchia, si beve .. behh devo forse spiegare cosa è un aperitivo?
Alle 20 così è.
Alle 22 qualcosa cambia. Inizia la festa SM vera e propria. Dress code e spuntano i consueti arnesi da lavoro.
Detto cosi sembra atto primo e atto secondo di una rappresentazione di teatro con tanto di luci accese per l’intervallo.

All’ULTIMO LUNEDI di settembre c’è stato il varo di questa nuova formula che ha riscosso un successo che non ci si aspettava arrivasse subito.
Ha evidenziato che la prima parte dell’aperitivo si fonde molto bene con la seconda. Una prima parte di chiacchiere ma anche con il gruppo degli amanti del bondage che hanno iniziato a far girare corde e un Blue  Deep (ormai noto rigger) a dare suggerimenti ai meno esperti. Il bondage si presta molto bene a calarsi tra divanetti e tavolini pieni di bicchieri e piatti.
Alle 22 nessuno degli “aperitivisti” ha lasciato il campo. Magari solo per pochi minuti, il tempo per cambiarsi, dopo aver verificato che il terreno del Nautilus è terreno percorribile nella massima tranquillità anche da neofiti. E che neofiti e più esperti non si danno reciprocamente fastidio ma convivono senza problemi, ognuno intento a fare le cose sue. Che potrebbe fare anche a casa sua o in una stanza di motel ma dentro una festa è altra cosa.
La nuova formula ha fatto bene anche a coloro che sempre vengono o vengono quando possono.
Prima di questa innovazione l’apertura era alle 22 ma era – non si sa bene per quale motivo – solo teorica. Era consuetudine arrivare tardi precludendo di fatto a molti di partecipare perchè giustamente preoccupati dell’orario di fine giochi.
Ora invece è altra musica. Tutti – anche quelli che arrivavano ben tardi – contenti di iniziare prima e finire prima.

Una piccola nota tecnica utile in questi tempi di magra. Per coloro che vengono al solo aperitivo c’è un contributo di 10 euro. Se uno si ferma anche per la festa tale importo viene scalato dal consueto contributo per la festa. Le donne, solite fortunate, sono free sia per l’aperitivo sia per la festa.

Qui una carrellata di foto degli ultimi “ULTIMO LUNEDI “ . Carrellata nel rispetto della privacy per accordi con le persone che trovano piacevole mostrarsi e soprattutto vedersi sapendo che altri vedono. Mahh … che qui siano tutti dei pervertiti??

(segue)

 

 

This entry was posted in ULTIMO LUNEDI festa BDSM. Bookmark the permalink.

25 Responses to Aperitivo + Festa BDSM (1)

  1. Cristian says:

    Bello….fantastico…come vorrei parteciparvi…

  2. carlo says:

    bellissime foto anche molto eccitanti specialmente quelle relative al pissing.
    Mi piacerebbe molto partecipare a una di queste feste, sapreste dirmi come si può fare x partecipare?
    CIAO

    • Fulvio says:

      Partecipare è molto molto difficile. Si tratta di suonare un campanello di via Mondovì a Milano. E poi anche salire una rampa di scale. E poi dire: io sono qui e ho da cambiarmi. E poi per la tessera seguire ciò che sta scritto sul sito del Nautilus. Anche questo difficilissimo.
      Behhh … però al di là di queste battute scherzose capisco che dall’ “esterno” uno si senta intimorito cosi come avviene per tutte le cose nuove. Come sarà? Come non sarà? Vado? Non vado?
      Cui io rispondo: chi non risica non rosica. E anche che senza un bricciolo di intraprendenza è meglio scordarsi l’SM.

      • carolina says:

        Bè non è l’intraprendenza che manca.. è solo che quando conosci poco un campo è difficile decidere di arrischiarsi anche fuori dalla camera da letto..
        Ad esempio io non so cosa sia il dress code, non so se ci sono limiti di età, se una volta dentro alla serata è obbligatorio “partecipare” o cose del genere quindi è normale che poi uno chieda “come si può fare per partecipare?”

        Il sarcasmo non ha mai portato da nessuna parte.. ma allontana la gente interessata.

        • Fulvio says:

          Tra battuta che vuol essere scherzosa (cosi come testualmente detto nella mia risposta) e sarcasmo c’è una grossa differenza. Mi spiace e mi scuso se il mio tono disimpegnato è stato preso per mancanza di rispetto.
          Vedi, Carolina, le domande vaghe tipo “come faccio a partecipare” mi mettono sempre in grossa difficoltà. A domanda generica si finisce, volenti o nolenti, a rispondere in maniera generica perchè è impossibile immaginare quali siano i dubbi di chi ti scrive.
          Altra cosa è chiedere come fai tu
          1 – cosa è il dress code
          2 – limiti di età
          3 – obbligatorietà o meno di “partecipare”
          Domande più che legittime e mi è facile rispondere. Non lo faccio qui in questa risposta perchè le cose da dire sono molte e non condensabili in una risposta a un commento
          Nei prossimi giorni raggruppo queste e altre domande che mi sono giunte e faccio qui sul blog una specie di FAQ

      • Dominghez says:

        Buuon giorno ! MA per il Nautilus bisogna essere inscritti ? E quanto costa ? Ma l’ultimo lunedi bisogna essere inscritti ? Ah a proposito ho mandato le mie generalita per potermi inscrivere al sito gabbia ma da quello che capisco sonoancora in attesa di valutazione ! Come mai ?

        • Fulvio says:

          Molte le domande giungono anche via mail su tesseramento e costi del Nautilus.
          Dare queste info in un commento è impossibile. Creeremo nei prossimi giorni un post ad hoc.
          In merito alla domanda “ho mandato le mie generalita per potermi inscrivere al sito gabbia”
          si risponde che al sito Gabbia – diversamente da molti altri siti – non ci si iscrive in quanto la navigazione è libera.
          La iscrizione riguarda solo la chat e per rispondere sul forum

          • carlo says:

            Ciao Fulvio, scusa la mia genericità ma penso sia dovuta al fatto che per mè è una cosa nuova e non ho la piu’ pallida idea di come può essere la serata non avendo mai partecipato a nulla di questo, la paura di non essere preso in considerazione in quanto “nuovo dell’ambiente”, paura stupida per chi frequenta ma legittima per un neofita, il non sapere con chi e come interagire con le persone presenti non conoscendo nessuno e la paura di fare brutte figure .e presenti

  3. carlo says:

    Ciao Carolina e Fulvio penso che abbiate ragione entrambi in quanto un briciolo di intraprendenza non guasta mai ma nel contempo rimane una cosa nuova, almeno per mè quindi un pò di timore del “non conosco” c’è.
    Penso che farò la fatica di suonare quel campanello anche se non sò che abbigliamento ci vuole in quanto novizio e con la paura di sbagliare qualche cosa
    UN CONSIGLIO da parte Vostra
    grazie e ciao

    • sylvia says:

      ma il nero non guasta mai….io preferisco gli uomini sempre con una mascherina e un bel collarino semplice di pelle ….poi vedi tu come ti senti piu a tuo agio…:)

    • Fulvio says:

      Caro Carlo, guarda cosa ho risposto a Carolina. Fammi anche tu delle domande specifiche visto che per il momento scrivi solo dei tuoi dubbi sul dress code. Troverai risposta tra qualche giorno in apposito post

  4. sylvia says:

    ma l’ultimo lunedi di novembre allora mi tocca venire a milano…sono stata molto tempo fa al nautilius per una festa dove i feticisti dei piedi hanno gozzolato mi sono divertita tantissimo spero di conoscere il mitico fulvio! purtroppo a roma non conosco locali simili….tranne qualcuno che fa solo tendenza ed è solo una parvenza triste del bondage….entusisamanti le foto ! strabaci sylvia

    • Blue Deep says:

      Quindi ti aspettiamo il 25/11 a Milano.
      Quanto a Roma ne riparliamo quando sei al Nautilus, vedrai che troveremo qualcosa anche per te ;-) .
      Ma solo se prometti di non abbandonarci e rimanere per sempre nella Capitale.

  5. Dominghez says:

    Buon giorno vorrei tanto parteciparvi ! In piu vorrei sapere come potrei fare ad inscrivermi al siti di wwww.gabbia.org e poter partecipare al blog per rispondere alle inserzioni e messaggiare con i vari inscritti ! Ho mandato i dati ma non mi sono ancora stati convalidati.Come mai ?

    • Fulvio says:

      Per la prima domanda vedi la risposta al tuo precedente commento.
      Per rispondere alle inserzioni non occorre alcuna iscrizione. Si risponde e basta.
      Per la chat ci si deve iscrivere. Se lo hai fatto e non ti è stato risposto vuol dire che non sei stato accettato per qualche motivo.

  6. Dominghez says:

    A ok ora mi hai fatto avere il consiglio che cercavo ! Grazie mille !!!!!!!!!!!!!!!

    A Lunedi 25/11 a presto !

  7. Blue Deep says:

    Tante tante domande e tante risposte, una per ogni domanda a dire il vero.

    L’ironia di Fulvio, accattivante e simpatica, può essere fraintesa ma non è certo sarcasmo. Non c’è possibilità di sbagliare, soprattutto quando si varca la soglia del Nautilus e c’è lui ad attendere chi si avventura per la prima volta nel mondo magico del S/M (o come si ama chiamarlo ora BDSM) persone nuove nuove come lo ero io anni fa, con tanta voglia nel cuore e tante paure attaccate ad altre e altrettanto nobili parti del corpo.

    Su Facebook, onnipresente tormentone dei giorni nostri, c’è una paginetta dedicata all’Ultimo Lunedì del Mese: https://www.facebook.com/ulmnautilus.mi

    Per chi ama le corde e non ama molto l’idea del dress-code c’è l’aperitivo pre- ULM dalle 20 alle 22 per vedere e, magari, imparare qualcosa. Chiedete in giro di Blue Deep o di Master Calcabrina o chiedete direttamente a Fulvio di farvi incontrare i due personaggi, non ci saranno problemi di sorta, sempre che non abbiate problemi ad interagire con persone vere :-) .

    Ultima notazione: le legature che vedete in foto sono in gran parte fatte durante le serate dell’Ultimo Lunedì su amiche del Nautilus, non sono modelle professioniste (semmai a qualcuno potesse essere venuto il dubbio), non sono performer e non sono state “istruite”. Questo è quello che AVVIENE normalmente durante l’ULM, tra amici, compagni di gioco, Master/slave, Mistress/slave. Foto amatoriali scattate su richiesta delle interessate e con il massimo rispetto per la privacy ma vere, reali e non solo “realistiche”.

    Altro da dire?
    Secondo me no, solo da leggere, leggere bene tutte le istruzioni e presentarsi al Nautilus il 25/11/2013 con pretesseramento fatto, alle 20, esibendo un bel sorriso e la voglia di conoscere “live” chi vi ha risposto qui.

    Non male vero?
    Più facile a farsi che a dirsi.

    PS: ho contato i gradini della rampa di scale in salita, sono 15 esatti. Lo stesso numero in discesa ma chi sa come mai quando salgo per entrare sembrano tre, quando scendo per andarmene sembrano 300. Una spiegazione fisico-meccanica ci sarà. Ma per me è perché quando salgo li faccio cinque alla volta, quando scendo ci metto un secolo per prendere atto che anche questa volta, uffa, è finita la pacchia e ricomincia la solita vita :-) )). Per fortuna c’è chi sa consolarmi e coccolarmi il giorno dopo ;-) .

  8. Marco says:

    Scusa Fulvio, sono attratto dai tuoi racconti e dalle foto, e rinfrancato dalle parole che mi hanno fatto passare un po’ il timore legato alla mia inesperienza (o se vuoi chiamiamola non conoscenza o ignoranza) con questo locale e la FDL. Ho la sensazione che se mi presentassi alla porta, pur senza conoscere nessuno ed essere conosciuto, potrei non essere guardato come estraneo. Ci proverò dunque.
    Nota tecnica: scrivi “Per coloro che vengono al solo aperitivo c’è un contributo di 10 euro. Se uno si ferma anche per la festa tale importo viene scalato dal consueto contributo per la festa”, puoi cortesemente specificare tali contributi? Grazie

  9. Fulvio says:

    Ciao Marco
    sulla pagina di facebook dell’ULTIMO LUNEDI’ abbiamo messo una nota che ho preparato e che cerca di essere il più esaustiva possibile sulla questione non secondaria dei soldi
    Qui trovi il link diretto alla mia nota
    https://www.facebook.com/notes/ultimo-luned%C3%AC-del-mese-ulm/ma-quanto-mi-costi/237872149705100

    Se ci sono ancora dubbi chiedi

  10. Fulvio says:

    Dal 21 nov 2013 c’è un post dal titolo “ULTIMO LUNEDI, Festa bdsm OGGETTO MISTERIOSO” che, in forma di FAQ, ha lo scopo di chiarire e far capire di cosa si tratta.

  11. Lady Sadic says:

    Ho gia’ fatto questa domanda ma non horicevuto risposta e mi interessa perche’ vorrei venire con il mio schiavo. Io sarrei vestita in lattice mentre terrei lo schiavo al guinzaglio a 4 zampe come un cane e completamente nudo. E’ troppo minimalista come dress code? Rispondetemi per favore

  12. Lady Sadic says:

    X Fulvio
    Mi rivolgo direttamente a te perche’ non sono riuscita ad avere una risposta alla mia domanda. Posso venire con il mio slave ove io sono in latex e lui mimsegue am4 zampe nudo con un collare ed un cappuccio tirato da me con il guinzaglio come un cane, quale poi e’?

  13. Lady Sadic says:

    Salve Fulvio
    Forse rivolgendomi direttamente a te riusciro’ ad avere una risposta. Posso venire alla festa io in lattice ed il mio schiavo/cane al guinzaglio nudo con un cappuccio?
    Ti ringrazio in anticipo per la risposta

    • Fulvio says:

      Ci mancherebbe altro che la nudità non sia accettata. Va però detto che, in linea di massima, l’ingresso già nudo o nuda è meno indicato. Va bene anche come hai detto tu ma secondo me sarebbe preferibile un ingresso con indosso anche un piccolo perizoma. E poi … solo la maschera e il guinzaglio. E poi c’è la sua Padrona in lattice!
      Ma come dico sempre è difficile stabilire a tavolino ciò che va bene o no.
      Se uno mi chiede “posso venire in giacca e cravatta” io rispondo “vade retro satana”. Eppure .. eppure in certi contesti di ruolo … se portato come un look finalizzato ad un certo gioco che richiede giacca e cravatta … come dire di no?!

  14. Pasquale says:

    Io ci provo, mi chiamo Pasquale e ho 25 anni, sono un fotoreporter e mi piacerebbe molto fotografare le vostre feste. Mi piacerebbe conoscere questo mondo da vicino e creare delle nuove amicizie con voi tutti. Vi ringrazio in anticipo e spero di avere risposte positive

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

1 × 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>