Author Archives: mimoXparlare

Francesca

Francesca mi ama. E dipende da me. La guardo ogni mattina aprire gli occhi. Lo fa in un modo buffo. Prima le palpebre le tremano leggermente e poi le spalanca di colpo. E’ bella Francesca. La conosco da quasi tre[.....]

Posted in POESIE | Leave a comment

Immobile

Seduta sul bordo del letto mi aspetti. Due giorni, immobile nella stessa posizione. Le caviglie unite dalle catene della mia volontà, le braccia dietro la schiena a mezza altezza. La schiena dritta come sai che voglio. Indossi due tacchi a[.....]

Posted in Senza categoria | Leave a comment

La sua bambina

Sola, davanti allo specchio. Posso guardarmi. È la prima volta dopo settimane. Oggi l’uomo che amo ha deciso di togliere la benda che mi rendeva suo oggetto. L’ho sentito entrare, come ogni mattina, nella mia prigione fatta di cuscini e[.....]

Posted in Senza categoria | 4 Comments

Nuda sotto

Sono nuda sotto. Come lui mi ha chiesto. Mi sono sbarazzata della biancheria quando mi ha telefonato. Ero in ufficio. Avevo riconosciuto il numero del suo cellulare e quando ho risposto speravo avesse per me quelle attenzioni a cui mi[.....]

Posted in TESTIMONIANZE | Leave a comment

Per lui, solo per lui

-Sdraiati- Francesca obbedisce e si sdraia. L’inquietitudine che prova nel seguire i suoi ordini si manifesta sulla sua pelle. La seta le accarezza la schiena nuda e stranamente la riscalda, -Alzati di nuovo e sdraiati. Più sensuale questa volta- Francesca[.....]

Posted in TESTIMONIANZE | 5 Comments

Per un ideale di bellezza

Apro la pesante porta di legno. Senti girare la chiave nella serratura. Il chiavistello produce un rumore assordante per te che sei stata nel silenzio più assoluto per due giorni. Senti i miei passi che si avvicinano. Non puoi vedermi[.....]

Posted in TESTIMONIANZE | 3 Comments

Merce di Scambio

-Muoviti adesso e non fiatare le sue parole mi schiaffeggiano, il vento mi scompiglia i capelli mentre l’asfalto caldo della strada mi brucia i piedi nudi. ho paura che qualcuno mi possa vedere, così nuda con le mani legate dietro[.....]

Posted in TESTIMONIANZE | 3 Comments

Come una bambola di cristallo

E’ buio davvero adesso. Lo percepisco dal silenzio della strada. E dalla luce dei neon che si insinua dalla persiana. Sento il chiavistello che viene aperto. Il rumore dei suoi passi. Le sue mani mi slegano finalmente. “Come una ballerina”-[.....]

Posted in FANTASIA SM | 4 Comments