Lo schiavo domestico di casa

Una fantasia molto ricorrente per chi è sub è quella di essere al servizio di una donna naturalmente dal carattere dominante per fare in casa sua tutti i lavori pesanti e noiosi che dovrebbe fare lei o qualche altra persona di servitù pagata e si sa che in tempi di crisi un domestico del tutto gratuito può far comodo.
La moneta di scambio talvolta c’è e consiste che il domestico viene punito per lavori eseguiti male o lentamente o comunque viene sgridato e insultato per le sue incapacità o anche umiliato se tutto ciò avviene in presenza di altre persone come possano essere le amiche della Padrona.

Anni fa ho voluto provare sulla mia pelle cosa voglia dire servire, fare pulizie in una casa sotto il diretto controllo di una donna e ubbidire ai suoi continui ordine, e anche ricevere frustate sulla schiena e sul culo per spingermi di fare presto e bene. Le prime volte mi era piaciuto molto come spesso succede per le cose nuove ma poi il mio entusiasmo è calato per vari motivi non ultimo quello che la signora in questione era molto disordinata e la casa sporchissima con 5  gatti e 4 cani e quando io arrivavo una volta alla settimana mi faceva schifo pulire tanto sporco.

Una volta invece che essere nudo mi ha fatto tenere i vestiti e quando sono arrivate due sue amiche ho capito il gioco: lei non mi frustava ma mi trattava molto male dimostrando alle sue amiche come lei sapeva trattare la servitù in modo da farla lavorare duramente. Il gioco mi aveva divertito moltissimo e prima che le amiche andassero via mi aveva congedato dicendomi che se la prossima volta lavoravo ancora cosi male mi avrebbe licenziato. Io per stare al gioco ho ribattuto dicendo che non era vero che lavoravo male e lei si era infuriata, insomma una bellissima scena davanti alle sue amiche che non so cosa avranno commentato. Quanto mi sarebbe piaciuto sentire i loro commenti !

Raramente lo schiavo domestico non si aspetta nulla, né frustate, né di poter leccare i piedi o altro e il suo piacere si consuma tutto nel solo servire una donna che qualche volta addirittura se ne sta in un’ altra stanza o esce di casa ordinando allo schiavo di uscire quando ha finito e di tirare la porta di casa dietro a sè.

Io non appartengo a questo tipo di schiavo e perchè il solo servire è qualcosa che non mi eccita la fantasia mentre altro è avere la Padrona dietro di te con un frustino e sentire la sua voce che ti insulta, vedere che ti minaccia e sentire ognitanto un calcio dato con le sue scarpe appuntite.
Le mansioni per le quali lo schiavo solitamente si propone sono domestico, cuoco, sguattero, autista, servo, zerbino, maggiordomo con compiti di stirare, di pulire pavimenti, finestre, il bagno, di mettere in ordine, servire a tavola eventuali ospiti della padrona.

E qui la fantasia vola perché spesso la voglia di essere uno schiavo-servo comprende anche quello di servire la colazione a letto alla padrona, prepararle il bagno, fare il massaggiatore.
E c’è anche spesso la fantasia di essere il servo di una coppia allorquando ci siano interessi bisex e le aspettative siano anche quelle di servire la coppia a letto prima e di occuparsi della pulizia intima dei partner dopo che hanno scopato.
E se lo schiavo è nella vita di tutti i giorni un uomo di prestigio ???
Il gioco diventa sicuramente più bello da entrambe le parti; lui che subisce l’onta di diventare da boss a ultimo gradino nella scala dei lavori possibili; lei che ha il piacere di umiliare un uomo di potere facendogli fare lavori umili e faticosi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This entry was posted in FEMDOM. Bookmark the permalink.

75 Responses to Lo schiavo domestico di casa

  1. Salvo says:

    sono Salvo, tanti anni fa ero andato da una prodomme e le avevo chiesto pratiche soft perchè era la prima volta e lo era davvero. Mi fece spogliare e poi riordinare il suo studio e il bagno insultandomi e con qualche calcio ma devo dire che non mi era piaciuto.

    • Alessandro says:

      Buongiorno Federico, complimenti per il post, molto belle anche le foto, anche a me piacerebbe provare questa esperienza, credo che la cosa mi piacerebbe molto. Il fatto è che non so che canali scegliere, ho pubblicato un annuncio su una comunity erotica, un annuncio su bakeka incontri, dicendo che cerco donne a cui pulire casa gratuitamente. In fondo non credo sia difficile trovare una donna disposta ad accontentarti in questi casi! chi non vorrebbe uno che ti pulisca casa gratis?
      comunque sia, faccio bene a puntare questi canali? avresti qualche cosa altro da consigliarmi? grazie.

  2. Nicola says:

    Caro Salvo ci credo che non ti era piaciuto perchè essere uno schiavo servitore-domestico non è semplice, bisogna essere molto convinti di essere schiavi e che la donna è un essere superiore che può dare ordini di fare anche cose umilianti come pulire un bagno. meglio se ti facevi semplicemente sculacciare.

  3. Schiavo di Jessica Schizzo says:

    io ho la fortuna di essere lo schiavo domestico di una mistress trans (appunto jessica schizzo) il piacere che provo nei periodi di servitù è incommensurabile addirittura meglio degli orgasmi si perché l’eccitazione sale a un livello tale che ogni ordine che eseguo ogni umiliazione che subisco mi fa godere con la testa una sorta di orgasmo cerebrale

  4. Giorgio says:

    A me ispira tantissimo la terz’ultima foto, lo schiavo con i testicoli incatenati obbligato a servire e adorare la padrona, mentre lei ti guarda e medita di farsi ripulire per bene anche il suo sesso e di usarti come troietta da sodomizzare!!!

  5. toiletslave says:

    bellissimo! Me lo sogno di notte!!!!!

  6. toiletslave says:

    E’ un’esperienza bellissima! Noi siamo servi delle donne ed?è giusto che sia così. Grazie amico. toiletslave

  7. woolslave says:

    Confermo che sia un’esperienza bellissima, dato che mi rivedo nel ruolo sub in ciascuna di quelle foto, ma non perché noi siamo servi delle donne. In terra donne e uomini pari sono, imho. Cambia solo che qualcuno s’attizza nel ruolo di Dom e altri nel ruolo di sub. Trattasi di mere pulsioni sessuali, per cui cerchiamo di non elevare a Dio in terra un genere solo per opposta carburazione delle aree cerebrali erogene.

  8. marino says:

    Sono lo slave personale di una Mistress, servo,sguattero,domestico,maggiordomo.Ciascuno di questi ruoli richiedono a me un atteggiamento e un impegno differenti.Diversamente da quello che viene da pensare,dopo le fasi iniziali ogni emozione forte si spegne:ho lavato decine di volte gli stessi piatti,gli stessi pavimenti,gli stessi sanitari,le stesse mutandine.Rare volte sono stato punito per mancanze.Molte volte mi sono ritrovato in casa da solo perché Lei era uscita per commissioni o una serata con amiche e amici.Ma è un sacrificio che ne vale la pena.Quando mi ritrovo in intimità con Lei,magari dopo una giornata pesante,a massaggiarLe i piedi o la schiena,sento tutta la Sua fiducia in me,commentiamo gli avvenimenti della giornata parlando del più e del meno e io vorrei che quei momenti non finissero mai.

    • fridazofe says:

      accordo con te marini,
      “noi” uomini o io schiavo devo capire che io devo fare questi lavori, semplicemente per che sono un servo o schiavo della mia Padrona. Io non chiedo mai niente in cambio e non mi aspetto niente, ma se ricevo poi una carezza sono ovviamente felice…

  9. ateste says:

    Anch’io sono dell’idea di Marino
    Ho una giovane Mistress universitaria e prodomme per cui ho pulito spesso l’appartamento, lavato i piatti, pulito il bagno , la Sua camera da letto. Ora non ce l’ha più e stiamo cercando a bologna un bilocale
    Io mi sono sentito utile, specie nel sollevare da queste cose che a Lei non piacciono.
    si crea poi una intimità che a me fa molto piacere. Certo i lavori non vengono mai svolti come la Padroncina vuole o con la velocità desiderata, ma alla fine io sono fiero che la Principessa possa godere della pulizia generata dal mio lavoro. Anzi un po’ mi manca questo periodo che non posso pulire per Lei, mi piaceva alzarmi presto e andare a pulire, aspettarla al mattino se Lei si era fermata fuori a dormire da qualche sua amica o amico. Accoglierla con la casa pulita e un caffè caldo, aiutarla a togliersi il giubbotto e poi mentre Lei si sedeva comoda in poltrona, a bere il caffè, occuparmi della pulizia dei suoi stivali, o semplicemente toglierle gli scarponcini timberland e cominciare a farla rilassare leccandole per bene i piedi. A me sembra un sogno…ma grazie a Lei è realtà. grazie Domina Sara Corsi

  10. fridazofe says:

    un scritto bellissimo… anche io mi considero una zerracca e/o cameriera per le pulizie…, Lo deriderei molto. Sono anche stato addestrato(a) in merito da una “Gebieterin” austriaca. E Lei che voleva un uomo-schiavo, ma in veste da donne delle pulizie.
    Mi ha insegnato come fare le pulizie, lavare, stirare, cucinare e servire in modo realmente utile. Purtroppo Vienna era troppo lontana dal Italia, dove vivo ora.
    Sto cercando nuovamente una DONNA dominante e autoritaria, che odia questi lavori e per la quale potrei diventare io utile. Ma ho visto che stranamente molte DONNE si lamentano, ma non trovano forse il coraggio di utilizzare realmente un uomo per questi lavori.

  11. mummiadiseta says:

    ..Servo di una Miss anch’io,….Lei è anche mia moglie, viviamo nella quotidianità momenti di bdsm, e avendo più tempo di Lei, sono io quello che si occupa delle faccende di casa. Lavo, stiro, rassetto, scopo, passo i pavimenti, spolvero etc.etc…..
    Spesso sono vestito da cameriera….
    Buon bdsm a tutti !!!!

  12. serva trav says:

    Quando ero a servizio dalla mia padrona adoravo il momento in cui indossavo il mio camice, rosa o di raso nero, e uno dei miei grembiuli bianchi … mi sentivo davvero la sua serva. Avrei fatto il più umile e umiliante dei lavori come sua donna di servizio

  13. Lucaservo says:

    Sono molti mesi che gioco con una Signora molto più grande di me a schiavo e Padrona, era solo un gioco….qualche sculacciata e del buon sesso. Poi oggi pomeriggio sono andato a casa sua, mi ha detto che le cose dovevano cambiare….si é presentata con un contratto di schiavitù dicendo che voleva di più da me. Adesso sarò piacevolmente obbligato a fare le pulizie in casa Sua…..sono elettrizzato dall’idea……

  14. fridazofe says:

    per me e invece affascinante il fatto di essere un inferiore, di essere sottomesso da una DONNA a fare le pulizie e i lavoro umili di casa, anche senza nessuna cosa in cambio.
    Solo fare tutto questo, per che sono un schiavo, un inferiore e LEI e una Dea, Padrona affascinante. Non capisco francamente, per che non approfittano più DONNE di una offerta simile.
    Io sarei pronto e felice di essere utile, ma solo a Cagliari o in Sardegna

    • KILLEVERYONE says:

      sei solo un coglione, come puoi essere servo di una donna ? la donna è pura merda il femminicidio dovrebbe essere LEGALE

  15. marco says:

    Ciao mi chiamo Marco ho 30 anni,sono sposato sarei interessato a partecipare insieme a mia moglie, ancora non so forse mia moglie a pratiche di sottomissione sono alle prime esperienze , sono sinceramente interessato a una dominatrice matura esperta e capace di eseguire pratiche di dominazione sono completamente a disposizione , contattatemi io sono di treviso E-mail: marco30xdomina@libero.it

  16. marco says:

    Ciao sono Marco ho 30 anni,sono sposato sarei interessato a partecipare insieme a mia moglie, ancora non so forse mia moglie a pratiche di sottomissione sono alle prime esperienze , sono sinceramente interessato a una dominatrice matura esperta e capace di eseguire pratiche di dominazione sono completamente a disposizione , contattatemi io sono di treviso E-mail: marco30xdomina@libero.it

  17. Giadaswai says:

    Complimenti per le belle foto e bell’articolo. Ho potuto sperimentare questo gioco psicologico con alcuni schiavi con grande piacere. Che sia sfruttamento non corrisponde, dato il più delle volte non sono bravi nemmeno sotto punizione e dovevo sempre poi chiamare la donna delle pulizie.

    • Ivan says:

      Se vuoi puoi provare me lavo stiro e’ cucino ti lavo le ciabatte tutti i giorni vedrai che sarai soddisfatta.

    • Arcibaldo says:

      Buonasera Signora, sarebbe un onore smentirLa e poterle dimostrare le mie capacità nell’eseguire le pulizie domestiche. Sono affidabile, serio, scrupoloso e fedele come sguattero e servo domestico. Mi provi, non se ne pentirà. Arcibaldo 72

    • KILLEVERYONE says:

      TROIA MERDA SCHIFOSA VENGO IO A MASSACRARTI A COLPI DI MAZZA DA BASEBALL TI FACCIO SCHIZZARE IL CERVELLO ( MA NON CREDO CHE TU LO ABBIA) DRITTO A DECORARE IL MURO LURIDA SCROFA

  18. Lady Lolt says:

    Spesso purtroppo dietro annunci di servi si nascondono persone che vogliono solo avere rapporti sessuali.
    Ad oggi sono sfiduciata considerando che dei tanti incontri conoscitivi fatti (nella mia zona, toscana) non ho ancora trovato qualcuno che fosse interessato ad un vero rapporto del genere, dove la dominazione sia l’ingrediente principale.
    Appena dichiaro che mi astengo da qualsiasi pratica sessuale (chi farebbe sesso con un inferiore?!) si dileguano.

  19. mauro says:

    Sarebbe il mio sogno … Ma a Verona ho sempre solo trovato miss mercenarie … Che hanno fretta di prendere il compenso e pensano che dare due frustate o darti il piede in bocca sia abbastanza senza alcun coinvolgimento ….

  20. nerio says:

    ciao a tutti sono nuovo qui anch io ho provato solo sculacciate con trans a pagamento mi piacerebbe molto passare una giornata a fare lo schiavo di una padrona o di una trav matura

  21. Ivan says:

    Ciao sono ivan sono uno schiavo domestico
    foto stupende vorrei essere al loro posto

  22. Ivan says:

    Ciao sono ivan schiavo domestico aspetto di entrare a servizio di una padrona

  23. Signorina Veronica says:

    Sono una padrona interessata a questo tipo di servizio. Contattatemi per colloquio di prova all’email signorina.veronica@gmail.com o su facebook
    No perditempo

  24. giulia says:

    mmmm che bello vorrei provare anche io a fare schiavo magari da un master ultra 60 enne zone lombardia, piemonte e trentino io sono una trav puttana e mi piace molto essere sottomessa da un maturo ultra 60 enne chi e interessato mi faccia sapere, ha dimenticavo rispondi solo se hai da ristrutturare e con alloggio fino a termine lavori

    • dagoberto says:

      Cara Giulia, fammi avere la tua email o telefono, chè tra un poco di tempo partirò con i lavori di ristrutturazione della mia casa. Posso darti vitto e alloggio. Ho 60 anni e abito in Trentino. Ciao.

  25. Andrea says:

    Buongiorno. Sono un sottomesso amante dei lavori domestici. Fin da ragazzino avevo scoperto di eccitarmi nel vedere mia madre o le mie zie a fare i lavori di casa, appena ero solo indossavo biancheria intima e grembiule, ciabatte della mamma o delle zie e mi mettevo a pulire pavimenti, vetri, gabinetti. La pulizia finiva in una masturbata magari mentre leccavo le loro ciabatte o la tazza del wc immaginando che fossero li’ ad obbligarmi a farlo. Crescendo, 16 anni, ho conosciuto un Signore vedovo, 65enne, abitava vicino a noi, con la scusa di vari aiuti prima mi porto’ ad avere rapporti omo con lui, e la Cosa mi piaceva in quanto mi sentivo sottomesso, poi piano piano divenni la sua cameriera-serva-sguattera e amante. Furono4 anni di frequentazione stupendi, mi travestivo, pulivo, venivo sottomesso e dovevo soddisfarlo. Ci furono anche incontri con altre persone, suoi amici occasionali, con cui dovevo fare la puttanella, spelndido. Poi lui si trasferi’, adesso sono sposato da anni, mia moglie lavora e con piacere approva i lavori che eseguo in casa.

  26. CateFlower says:

    Io ho conosicuto Cate, una meravigliosa dominatrice dal fisico scolpito. Cosa dire? non vedo l’ora di rivederla

  27. Arcibaldo says:

    Salve a tutti. Per me essere schiavo è molto legato alla servitù domestica, solo che le mie esperienze non sono state molto brillanti. Non so, penso che una Donna sia molto gelosa della sua casa e delle pulizie che lei fa. Per il resto solo una volta, ho ho servitocon costanza e senza problemi di “gelosie” una Mistress di Milano, andavo due volte circa a casa sua, avevamo una tale confidenza che mi lasciava addirittura le chiavi di casa, si era anche affezionata a me. Io svolgevo sempre i compiti con molto rigore, spesso le suggerivo le umiliazioni però (le ricordavo che poteva anche lasciare il letto sfatto)..insomma mi davo da fare, non necessitavo neanche della sua presenza e del rimprovero costante, lei tornava a casa, controllava le pulizie, mi diceva bravo ed arrivederci e grazie. Ma non era solo fare le pulizie che io desideravo, volevo di più, e non parlo di sesso, ma un minimo di gioco, qualche punizione, sentirmi schiavo e di sua proprietà. Il possesso. Il controllo, anche a distanza quando le svolgevo. Non gliel’ho mai detto. Dopo un anno mi sono stufato, lei poi a questo gioco non si è mai appassionata, purtroppo…..

  28. Dea Verde says:

    Voglio una sissy tuttofare per la mia casa, mio marito e il mio piacere personale, magari anche un moneyslave. Corri a Modena e ti farò sgobbare così tanto da farti venire le lacrime.. non solo per quello però ;)
    deaverde@virgilio.it

  29. maurizio says:

    io, al sabato, per fare le faccende di casa indosso divisa da room mate di pizzo, con grembiulino, guanti e cuffia, calze a rete e pump di vernice nera, poi riordino tutto in attesa che mia moglie rientri dal lavoro. Quando rientra, si spoglia gettando i vestiti in terra che io servizievolemnte raccolgo e ripongo ed indossa uno strapon. poi controlla il mio lavoro ed alla fine mi premia o mi punisce a seconda del risultato

  30. Tutu says:

    Sono per tutti

  31. marco says:

    post bellissimo e molto suggestivo, nel passato ho avuto modo di servire un paio di Miss in questo e modo e debbo dire che il piacere di lavorare e sgobbare di fronte ad una Donna che ti dà ordini e che ti incalza se sbagli è cerebralmente il massimo, se qualcuna è interessata a questo tipo di situazioni (preferibilmente su base regolare) ne sarei estremamente felice
    ho 39 anni, sono una persona seria, discreta, non cerco coinvolgimenti o giochini sessuali ma semplicemente dominazione ed obbedienza, vivo a cavallo tra piemonte e lombardia, comodo per Torino,Milano,Genova e zona limitrofe…se qualcuna fosse interessata: sub4women@hotmail.it

  32. luciano says:

    è arrivata la primavera! Tempo di pulizie!!! La mia Padrona Signora Patrizia mi ha preannunciato che anche quest’anno mi vuole a Sua disposizione volenteroso e sottomesso per pulire la casa per qualche giorno. Svolgerò i miei compiti sempre sotto la Sua direzione e con un grosso plug ben piantato nel culo. E’ il periodo che mi sento di più uno schiavo sguattera e che preferisco perché la Padrona , con l’alzarsi delle temperature, comincia a portare calzature aperte che mostrano i suoi meravigliosi piedi. Spero che se svolgerò i miei compiti bene mi faccia leccare i piedi e mi sodomizzi energicamente.

    • Sissy Angela says:

      Eh Luciano considerati molto fortunato,anche io cerco una Padrona che vuole avermi come schiavo servo domestico o volendo anche travestito da Sissy maid sempre per fare la sguattera pulire la casa e fare tutti i lavori umiglianti,e degradanti,possibilmente con l’ inmancabile plug nel culetto e se lei desidera anche con la gabbia di castità!

      • Francesca says:

        Ciao sono Francesca abito vicino Monza ho bisogno di un servo che pulisca casa deve eseguire gli ordini alla lettera senza discutere in caso di errore non mi limito solo a dargliele col frustino da cavallo . Comunque se interessato contattami parliamo con calma tramite posta

        • alessandro says:

          buonasera Miss Francesca, sono uno schiavo domestico per pulizie serio, discreto e referenziato, sarei felice di poterla servire….qualora fosse interessata la mia mail è schiavo7716@yahoo.it

          un saluto rispettoso

        • Felix says:

          Ciao Francesca se vuoi scrivimi all’ndirizzo
          Felix64000@gmail.com e dialoghiamo un po’ … chissà magari…..

        • Alessandro says:

          Ciao,

          perfetto non cerco di meglio in questo periodo. Anche io abito in brianza sono un ragazzo 35 enne, carino simpatico e molto devoto. Ottimo pulitore e instancabile. Sempre libero mattina pomeriggio e sera per pulizia. Posso conoscerla?

        • piero says:

          Mia Padrona abito vicino a Monza mi piacerebbe provare tutte le tue furie!!!!

        • giulio says:

          Mi piacerebbe servirti Francesca

        • marco says:

          Buonasera sig. ra Francesca, mi chiamo marco ho 40 anni e abito a monza. sono da sempre un servo domestico con 20 anni di esperienza anche professionale, in quanto ho sempre lavorato in questo ambiente come domestico, addetto alle pulizie in alberghi e condomini. Garantisco il mio servizio almeno una volta a settimana in un giorno da lei scelto
          sguattero70@virgilio.it

        • Fabrizio says:

          Fabrizio giovane e bello sentiamoci via mail che ci accordiamo ciao

        • FABIO says:

          Buongiorno
          Volevo sapere se era ancora interessata a valutare un servo.
          Ringrazio anticipatamente

        • FABIO says:

          Buongiorno
          Volevo sapere se era ancora interessata a valutare un servo. Abito anche io vicino a Monza

          Ringrazio anticipatamente

        • alessio says:

          SIg.ra Francesca anche io della prov Milano

        • Sedia says:

          Buongiorno Principessa Francesca mi presento se ancora interessati ad avere uno schiavo domestico?lo sono uno schiavo domestico e bravo come sedia con esperienza di 4 anni che pratico il facesitting vestito massimo con mutande sto cercando una Ragazza, Signora Dominante per pulizie loro case come servo personale domestico e sedia se interessati a sedersi sulla faccia festiti mia posta venera 15273@gmail.com

        • Sedia says:

          Sono schiavo domestico e bravo come sedia con esperienza di 4 anni che pratico il facesitting vestito massimo con mutande sto cercando casa per pulizie e essere come sedia mio email.venera15273@gmail.com

  33. Clitona says:

    Bellissime immagini! Ancora più belle se al posto di quelle ragazze in foto, ci fosse una donna muscolosa con un clitoride enorme come me!
    clitotransform.com

  34. fabio says:

    essere umiliato preso a schiaffi e sputi dalla padrona è una cosa molto eccitante mentre sei li a fare le faccende domestiche , quanto vorrei provare un esperienza simile! io sono di napoli ho 21 anni , alto moro e tatuato , se magari c’è qualcuna a cui interessa uno schiavo che faccia tutto ciò mi contatti pure distruttoreinc@outlook.it

  35. Sugar Boy says:

    Penso che ho trovato il posto giusto per me. Voglio vivere questa fantasia dalla mano di una donna che mi faccia essere il suo schiavo. Faccio tutto ció che mi dica.

    Alla mia futura padrona interessata, mi puó scrivere a sugarbabyboy80@outlook.com

    Abito vicino Milano.

  36. alessio says:

    Ciao Sono alessio, ho avuto una esperienza di servo domaestico anni fa con un uomo, ero in casa sua per studio, quindi lavori domestici interni ed esterni, nudità totale d’estate parzziale d’inverno, punizioni, erano sculacciate o cinghiate, è capitato di servire il padrone anche con altri suoi amici
    bella esperienza ch mi piacerebbe riprovare anche con donne… ma difficile trovare

  37. ast says:

    Sono di Roma e ho 39 anni, mi piacerebbe trovare una Padrona che mi sfrutti come servo personale per qualsiasi sua necessità, inclusi i lavori domestici, non mi interessano giochini o punizioni “finte” a meno che non sia lei a volerle.
    Per me essere schiavo significa servire anche(o soprattutto) se la Padrona ti ignora o ti considera solo per i servizi che gli fornisci, sarebbe il massimo sapere che lei sa di poter far affidamento su di me quando ha qualche lavoro pesante o noioso di cui vuole liberarsi.
    mail: ast77g@gmail.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

1 × 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>