Gli Annunci BDSM su Gabbia – FAQ annunci

Nelle settimane scorse è stata modificata radicalmente la parte relativa agli annunci.
Ed un’altra piccola rivoluzione è alle porte.
In sostanza il cambiamento ora fatto riguarda le categorie usufruibili e riguarda un sistema, divenuto più semplice e chiaro, per mettere un annuncio e metterlo anche nella categoria giusta per poter essere letto dalle persone interessate.
Sul primo punto c’è da notare la sparizione di quelle che erano poco usate e l’introduzione di quella “Matrimonio, “Mercatino”, “Proposte Vacanze”.

Erano state richieste da molti utenti specie la prima dove ora possono confluire le non poche persone – indipendentemente da ruolo e sesso – che cercano l’anima gemella che sia anche amante, in qualche forma, dell’SM. Non vi trovano spazio in questa categoria i tanti sottomessi che cercano la loro Padrona .. per sempre essendo questo “per sempre” una caratteristica di default del 90% dei sottomessi.
Ma anche con le opportune selezioni la categoria si sta riempiendo.
Nel mercatino trovano spazio tutti coloro che hanno da vendere (o vogliono comperare) attrezzature, vestiti, oggetti, riviste, libri, illustrazioni ecc di natura SM sia usati, sia anche nuovi.
Le Proposte Vacanze sono una opportunità ma anche un suggerimento per lanciare l’idea di qualcosa di sfizioso, divertente nonché utile per “annusarsi”. E’ da supporre che con l’avvicinarsi della bella stagione sarà categoria molto gettonata.

Un’altra piccola novità – che viene bene evidenziata quando ci si accinge a mandare l’annuncio – è la non pubblicazione delle foto scaricate da internet. Ed infatti in queste settimane si nota il cambiamento e finalmente arrivano i selfie che sono un mezzo straordinario per far vedere qualcosa di sé avendo anche la possibilità di salvaguardare la privacy.

Qui di seguito le FAQ integralmente riscritte dove trovare risposte – si spera chiare ed esaurienti – a qualsiasi dubbio.

01 – Troverò chi cerco ?

Gabbia offre uno strumento che è visto ogni giorno da molte migliaia di persone del mondo BDSM e fetish.

Sussiste ben chiara dunque una domanda da parte degli utenti per la ricerca della persona giusta

L’offerta deve essere di buona qualità e queste FAQ sono state concepite per aiutarti a scrivere un buon annuncio.

Il trovare dipende da te, da chi sei, da come ti poni, da cosa offri (non in termini di soldi!!!), da come sai descriverti, da come sai precisare cosa cerchi, da come sai stuzzicare la curiosità altrui (senza bluffare).

02 – Perchè nessuno / a mi risponde ?

Una delle cause sta sicuramente in uno o più punti della FAQ 08

 

03 – Come mai l’annuncio non compare ?

Come prima cosa vedi FAQ 23

Ma sei certo che non sia invece pubblicato? Inspiegabilmente riceviamo spesso domande sul motivo di una mancata pubblicazione ed invece l’annuncio è regolarmente on line.

Meglio controllare bene e guardare la posta relativa alla casella dell’annuncio. La Redazione di Gabbia potrebbe avere mandato una comunicazione al riguardo. (vedi FAQ 15)

 

04 – Posso mettere foto ?

Certo ed è altamente consigliabile. Ma vedi i punti 05 e 06

 

05 – Che tipo di foto non sono ammesse ?

Non sono ammesse foto scaricate da internet.

Non vengono pubblicate nemmeno foto la cui qualità risulti particolarmente bassa o dal contenuto ritenuto troppo forte (es sangue, tagli, ecc)

Non vengono pubblicate le foto di genitali maschili in primo piano per la categorie Master, mentre è consigliato per categorie come Bull, Men to Men ed altre. Non è l’organo maschile che qualifica un Master.

Ricordati che se pubblichi foto di cui non hai i diritti, sei personalmente responsabile della violazione e che Gabbia.com – così come scritto nel Regolamento – declina ogni responsabilità sia penale sia civile.

 

06 – Che suggerimento mi potete dare per una foto ?

Metti una foto di te oppure di qualche oggetto specifico in tuo possesso o di tue attrezzature o di un posto di cui hai disponibilità per i giochi SM. Ma deve essere chiaro che è una foto fatta da te e non presa da un catalogo di un sexyshop on line.

Oggi la tecnologia rende facile il mettere una foto della propria persona. Un selfie salvaguardando la tua privacy è la soluzione più facile.

 

07- Perchè non vedo la mia foto ?

Vedi FAQ 05.

Ma anche la stessa foto ripetuta più volte viene cancellata

O forse non l’hai caricata. Ciò talvolta succede perchè arrivano annunci in cui il testo parla di una foto ma nessuna foto era allegata.

 

08 – Come posso fare per mettere un buon annuncio ?

Scrivilo, poi rileggilo e cerca di immaginare se tu risponderesti ad un annuncio simile.

Cmq qui alcuni consigli pratici

a – scrivi ma rileggi e correggi gli errori di battitura. Qualche esempio di non rilettura tratto da annunci pervenuti?

“di alto ceppo sociale “, “msochistileta “, “Coppi cerca “, “gerco schava “, “cerchio coppia”, “sono mester di trantanni”, “paprone autoritario”, “torturarmi i geniali “, “porgo un unchino “, “cintura di casita “, “per frequantazione cicilica“, ”dilatazioni alali “, “uomo di 47 anna “ ecc ecc ecc ecc.

Questi non sono esempi inventati ma semplici copia-incolla da inserzioni.

Chi legge può solo pensare che chi ha scritto questi strafalcioni non ha avuto nemmeno il tempo e la voglia di rileggere ed è autorizzata a pensare che chi ha messo l’annuncio l’abbia fatto solo per gioco

b – molti annunci parlano solo delle caratteristiche della persona cercata. Sono annunci incompleti perchè chi risponde vuole capire a chi sta scrivendo. Ciò vale anche per i Master, quelli “duri” che dopo aver detto quanto la schiava deve essere schiava terminano dicendo “e ora brutta cagna scrivimi”. Una donna può essere schiava e cagna quanto si vuole ma cercherà sempre un Master che sia di suo gradimento. Difficile che riceva delle risposte il Master che ha scritto su un annuncio che è on line  “Non capisco perchè una slave metta un annuncio per poi decidere quale master sciegliere…ma da quando una slave sceglie??? E’ il padrone che decide chi deve appartenergli”

In teoria tutto vero, ma in pratica ……?!  Meglio lasciar perdere le teorie ed avere i piedi per terra

c – gli schiavi che solo supplicano e si disperano ma non dicono nulla di sé né di come sono fatti come possono suscitare interesse in una Padrona/e?

d – gli schiavi che si definiscono “disponibili a tutto e senza limiti” non sono credibili perchè qualsiasi persona ha dei limiti. Talvolta si legge addirittura di schiavi che dicono di non avere alcuna esperienza ma di essere senza limiti. Come fanno a saperlo dio solo lo sa

e – non sprecare parole nello scrivere nel testo dell’annuncio ciò che cmq compare già di default come gli anni, il nome o nick, la città, l’indirizzo mail. Impiega bene lo spazio che ti viene dato

f - iniziare un annuncio con frasi tipo “possibile che nessuna mi scriva” è un annuncio perdente in partenza. Cosi come chi si mette a polemizzare sulla serietà di chi risponde, o fa paragoni tra il suo annuncio (ovviamente bellissimo ed interessantissimo) e quello degli altri

g – gli auto-elogi lasciano il tempo che trovano cosi come frasi vuote e senza senso come “fidati” “non esitare a contattarmi”.

Perchè uno si dovrebbe fidare?. Perchè ti dovrebbe contattare? Solo perchè tu glielo suggerisci? Meglio usare lo spazio per dire qualcosa di te, come la pensi, che tipo di rapporto cerchi ecc

h - una foto è segno di serietà e impegno ed è altamente consigliabile. Vedi le FAQ relative alle foto

i – se non ricevi risposte adeguate ad un annuncio e vuoi rimetterlo prova a cambiare parte o tutto il testo anziché fare un copia e incolla sempre dello stesso testo.

l – difficile trovare una persona se la richiesta è troppo stretta in ordine al luogo Un annuncio che limita molto il raggio di ricerca denota oltretutto scarso impegno e scarso interesse. Alcuni esempi non inventati ma tratti da annunci: “solo Roma sud”, “mi muovo nel raggio di 10 max 20 km” , “non posso ne ospitare ne spostarmi “

Annunci con queste limitazioni sembrano annunci scritti per non trovare

m - difficile trovare una persona se la richiesta è troppo stretta in ordine alle caratteristiche della persona cercata. Es: “cerco schiava 18-23enne”, oppure troppo vaga. Es:”cerco una donna con cui creare un legame mentale molto forte e se possibile di alto livello fetish “

 

09 – Cosa sono gli annunci colorati in giallino nella categoria Master ?

Sono annunci “sponsor” ossia a pagamento. Come su Google trovi in alto dei link che non sono scelti dagli algoritmi di Google ma pubblicati come annunci a pagamento. Questi annunci hanno colorazione diversa proprio per tenerli distinti dagli altri.

Il vantaggio dell’annuncio sponsor è che con una spesa non rilevante hai la possibilità di restare ben visibile ogni giorno per tutto il periodo del tuo abbonamento.

Non hai il problema di finire in pochi giorni in decima pagina, né di dover rimandare l’annuncio con il rischio che non venga pubblicato perchè comparso già troppe volte

 

10 – E’ obbligatorio scegliere una categoria per l’annuncio ?

Si, esattamente come scegliere quale treno prendere quando vai in stazione

 

11 – In base a che criteri devo scegliere la categoria ?

Nella nuova versione del Servizio Annunci ci sono vari steps che devi seguire per pubblicare l’annuncio. In questi steps trovi sia una breve definizione della categoria sia poi una esplicitazione, si spera chiara, di cosa contiene quella categoria. In alcuni casi è anche specificato cosa quella categoria non deve contenere.

Bene tenere presente che un annuncio inserito nella categ errata non sarà pubblicato perchè un archivio ordinato ha una sua funzione ed è facile la consultazione. Se è un ammasso disordinato non servirà a nessun utente.

 

12 – Non trovo nessuna categoria che vada bene per ciò che cerco ?

Sorry, le categorie sono attualmente (anno 2014) ben 23 e spaziano su tutti i maggiori campi.

 

13 – Cosa faccio se mi risponde una persona che lo fa a pagamento ?

Maggiorenne e vaccinato. Al tempo della grande prostituzione in strada se passavi per certe vie ti sentivi dire da ogni … signorina “ahh bel morettino andiamo?” Frase fissa anche se eri biondo cenere.

E uno decideva cosa voleva fare.

Idem qui, ma con la premessa che – come da Regolamento – è vietato qualsiasi  riferimento a prestazioni sessuali a pagamento. Questo vale sia per chi chiede soldi sia per chi li offre.

 

 

14 – Cosa faccio se mi risponde una persona che mi chiede ricariche telefoniche ?

Sei capace di mandare al diavolo una persona?

Quando una Mistress ti scrive in privato che se vai da lei vuole X soldi, è tua facoltà accettare o meno. Ben diverso da chi ti chiede di mandare preventivamente !!!! soldi. E’ certo che quella persona vuole solo truffare anche se spesso queste persone si limitano a chiedere cifre non elevate ossia 30 / 50 euro. Soldi buttati via perchè quella persona, presi i soldi, sparirà e mai più sarà rintracciabile.(salvo denunce alla Polizia Postale)

 

15 – Se sbaglio la categoria l’annuncio viene pubblicato ugualmente o cancellato ?

Viene di norma cancellato ma alcune volte la Redazione sposta di categoria mandando una mail di notifica del cambiamento all’utente ma senza specificare dove è stato spostato.

 

16 – Come faccio a sapere se una donna che risponde è realmente una donna o un uomo che si finge donna ?

La tecnologia ti viene in aiuto. Nel dubbio è consigliabile rispondere richiedendo però verifica della identità femminile.

Questo può essere fatto in vari modi e qui si citano alcuni:

a)  facendosi chiamare con numero privato (oscurato) sul proprio cell se l’hai fornito

b)  chiedendo di mandare mail con un selfie dove si veda una parte del corpo (non necessariamente nuda ma dalla quale si capisca il sesso femminile) con un cartello con scritto per es il nome della persona o la data o altro.
c) utilizzando skype con la funzione della voce e non necessariamente cam

La soluzione c) appare quella più semplice e che garantisce la maggior privacy. Per evitare che i cacciatori di foto abbiano ciò che cercano è bene che il selfie sia molto castigato e se ha un cartello esso indichi anche la data (Es “annuncio Gabbia del …”)

 

17 – Se voglio cancellare il mio annuncio come posso fare ?

Al momento della richiesta di pubblicazione dell’annuncio ricevi un link dal quale poter cancellare direttamente e in qualsiasi istante (giorno, notte, feste ecc) il tuo annuncio.

La gestione della cancellazione degli annunci è lasciata agli utenti che sono  responsabili di ciò che hanno scritto, di ciò che hanno chiesto di pubblicare ed anche di togliere l’annuncio.

Conserva dunque sempre la mail che Gabbia.com ti manda con quel link da usare per la cancellazione

 

18 – Dopo quanti giorni si può inviare lo stesso annuncio ?

Dopo 1 mese

 

19 – Se l’annuncio viene pubblicato ricevo una comunicazione sulla mia casella ?

No. Ricevi solo la conferma che Gabbia.com ha ricevuto il tuo annuncio e che sarà vagliato. I tempi del vaglio sono quelli di cui alla FAQ 22

 

20 – Se l’annuncio non viene pubblicato ricevo una comunicazione sulla mia casella ?

No

 

21 – Ho risposto ad un annuncio e la mail è tornata indietro. Forse l’indirizzo mail è sbagliato o non esiste?

Non è possibile che la mail sia inesistente o errata. L’inserzionista per pubblicare il suo annuncio  deve riconfermare la sua richiesta cliccando sul link che riceve a quello specifico indirizzo che è quindi perfettamente esistente e coincide con quello usato per spedire la richiesta di annuncio.

Salvo ovviamente che si risponda ad un vecchio annuncio. In quel caso tutto può essere successo, dalla morte (toccatevi le palle o la tetta sx) dell’inserzionista o la morte della casella per chiusura o sua inattivittà prolungata

 

22 – Dopo quanto tempo viene pubblicato l’annuncio ?

In linea di massima il giorno successivo a quello dell’invio. Talvolta nel giro di 48 ore soprattutto nei we o festività.

 

23 – Quali possono essere i motivi per i quali un annuncio non viene pubblicato

a - non in linea con i principi di consensualità, maggiore età o con richieste tali da poter presumibilmente configurare azioni di rilevanza penale

b – richieste od offerte economiche

c - inserimento in categoria non corretta

d - troppo pieno di errori (vedi punto 26)

e – già pubblicato di recente (vedi punto 17)

f – per nulla credibile come contenuto o come sesso (femminile) dell’inserzionista. Sono ritenuti poco credibili anche gli annunci che iniziano con “La mia Padrona mi ha affidato il compito di cercare …“

Ogni Padrone / a può cercare senza per questo motivo svilirsi. Eventualmente l’annuncio andrà messo in Coppie BDSM

g - con pubblicità di attività commerciali o annunci ricerca di impiego o di feste a tema SM. Per quest’ultimo caso vi è specifico spazio sulla Community del sito con la sezione “Eventi” nella quale l’utente può autonomamente inserire sotto la sua responsabilità la pubblicità di una festa

h - con testo vago e non inquadrabile in alcuna delle categorie presenti

i - con richieste a tema animal sex o con riferimenti a incesto salvo esso sia un semplice gioco di ruolo

l – scritto con caratteri tutti o in maggior parte maiuscoli. La netiquette vale anche per gli annunci.

m – come scritto nel Regolamento degli annunci, Gabbia.com si riserva il diritto di non pubblicare o cancellare annunci che ritiene non conformi allo spirito del sito o che possano danneggiare la sua immagine

 

24 – Perchè non suddividete gli annunci per città o regione come fanno certi altri siti ?

Sarebbe una frantumazione inutile visto che c’è un motore di ricerca interno che puoi usare. Se apri una qualsivoglia categoria, sulla dx trovi il box “Ricerca negli annunci” dove puoi cercare per città o per regione. Ed in più abbinare una categoria oppure senza categoria.

Per essere ancora più chiari se inserisci “Firenze” escono tutti gli annunci on line di Firenze e se ci abbini per es “clinical” escono tutti gli annunci clinical di Firenze

 

25 – Per quanto tempo un annuncio rimane on line ?

Ogni 2 o 3 anni (talvolta di più) Gabbia.com toglie gli annunci più vecchi. Ma non c’è una regola precisa.

 

26 – Mandando i miei annunci da un cellulare, la tastiera non è comoda e il testo ha degli errori di battitura. Li potete correggere voi ?

No assolutamente. Gabbia.com  non corregge i testi. Si limita a non pubblicare quando la pluralità di errori rende il testo incomprensibile o sgradevole da leggere.

Gli annunci che hanno errori dovuti a semplice sbadataggine sono tanti. Chi può rispondere a un annuncio scritto da una persona che non ha nemmeno il tempo per rileggere una volta ciò che ha scritto prima di premere “invio” ? Questi annunci partono già (più che giustamente) penalizzati.

Vedi anche FAQ 8 a

 

27 – Si possono inserire numeri di telefono cellulare ?

Attualmente no

 

28– Se ho dei dubbi, problemi, segnalazioni da fare a chi mi devo rivolgere ?

webmaster@gabbia.com
ma puoi anche lasciare un commento qui sotto

 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

33 Responses to Gli Annunci BDSM su Gabbia – FAQ annunci

  1. Astra says:

    La regola che non si può pubblicare un altro annuncio prima di un mese vale anche se si cambia categoria? E, nella fattispecie, vale anche se il primo annuncio era stato spostato di categoria da Voi, e il secondo era un tentativo di correggere eventuali errori?

  2. admin says:

    In questi casi non vale

  3. mauro says:

    sono un master e cerco una mistress per condividere degli schiavi, in quale categoria posso pubblicare l’annuncio? grazie

    • Fulvio says:

      Bella domanda !!!!!
      Essendo una eccezione non esiste una categoria adatta.
      Contravvenendo alla regola generale che il ruolo di chi cerca determina la categoria sarebbe giusto che tu postassi in Master.
      Ma posso convenire che le Mistress non vanno a leggersi gli annunci dei Master. Quindi ….
      In via del tutto ECCEZIONALE metti in “schiavi”

  4. barnaba says:

    mah… sulle foto scaricate da internet in realtà non si è risolto niente perchè chiunque può “rubare” foto da un profilo di un social network o forum ecc e poi caricarla nell’annuncio spacciandola per propria.
    Inoltre troppi annunci fasulli vengono ancora inseriti e da quando c’è la risposta dal sito e non è più visibile l’indirizzo e-mail dell’inserzionista non si sa nemmeno a chi si sta scrivendo (più volte in passato, facendo il copia e incolla dell’indirizzo e-mail sui motori di ricerca mi erano apparsi risultati di annunci precedenti i cui dati cozzavano con l’attuale annuncio oppure di persone o realtà che chiaramente nulla centravano)

    • bruno says:

      questo in effetti e` un grosso limite. Gabbia e` piena di fake: uomini che si fingono donne o coppie per cercare, tristemente, una trombamica. Inquinano il servizio e distruggono il lavoro del webmaster, che e` lodevole.
      Comunque il sistema dei “furbetti” e` un vizio tutto italiota anche nella categoria BDSM… pensa che amarezza.
      L`unco consiglio: verificate SUBITO e segnalate a gabbia. Anche se non lo vedete voi, l`amico furbino non potra` utilizzare piu` la sua mail. Certo ne aprira` un`altra, poi ancora una… ma adesso con il sistema del PIN sul cellulare anche questo giochino diventa difficile.

  5. Fulvio says:

    ciao
    grazie per questo tuo commento, seppure critico, ma proprio dalle critiche spesso si è in grado di vedere errori e apportare delle migliorie.
    Abbiamo fatto varie modifiche con il dubbio di … saranno giuste? … non saranno giuste ?
    Le opinioni – la tua, la nostra – sono opinioni ma ciò che conta poi sono i fatti. Qualche volta (per fortuna poche) i fatti ci hanno dato torto e abbiamo – con capo chino – cambiato. Vedasi una per tutte la suddivisione della categ Mistress in 3 sottocategorie. Errore e abbiamo cambiato. Molti anni fa ma l’errore me lo ricordo ancora.
    Oggi i fatti ci danno ragione. Gli annunci improvvisamente sono aumentati. Molte le mail (non richieste ma gradite) con i complimenti per i cambiamenti.
    La tipologia delle foto è cambiata e per un selfie è necessario scomodare qualche social network? Orpo ma siamo messi cosi male?
    Certo, ci sono ancora persone che mandano foto assurde ma sull’annuncio si trovano scritto in grande che la foto non è pubblicata. Cosa ci guadagnano? Una brutta figura.
    Sulla questione della interrogazione di motori di ricerca per verificare indirizzi mail.
    Sono andato al gennaio 2014 e ho preso una pagina dall’amministrazione con 10 annunci distribuiti casualmente come categorie ossia in ordine di come sono arrivati in quel giorno di 1 anno fa.
    Su 10 indirizzi ho trovato notizie solo di 2. Direi un po poco per potersi basare su questo strumento.
    Non ti pare?
    Meglio forse il proprio naso e una mail che costringa l’interlocutore a mettere giù rapidamente le proprie carte.

    • barnaba says:

      ciao Fulvio
      la mia non era una critica ma piuttosto una constatazione di quello che accade/può succedere basandomi sulla mia esperienza personale, anche perchè certe cose sono impossibili da arginare al 100%.
      Purtroppo di “buontemponi” che rubano foto altrui spacciandole per proprie e poi si fanno il profilo su un social network o pubblicano annunci, internet è pieno. A che pro lo fanno? Farsi 4 risate alle spalle di chi ha abboccato o altro? Impossibile dire cosa passa per la testa di qualcuno. Tanto, male che vada, al momento di dimostrare di essere veri, possono sempre interrompere la comunicazione senza complicazioni.
      Esistono soluzioni? Al netto della classica foto con il foglio scritto a mano, credo di no. Che possa succedere di trovarmi di fronte ad un qualcuno di falso, ormai dopo anni lo metto in preventivo, ma vado avanti ugualmente con fiducia.

      • Fulvio says:

        caro Barnaba, so bene che la tua non era un critica giusto per fare critiche ma un evidenziare un problema – serio – che è di tutti quelli che frequentano internet. L’anonimato induce tante persone idiote a comportarsi cosi. E si sa che la madre degli idioti è sempre incinta.
        Il nostro Staff fa quello che può per bonificare ben sapendo che le inserzioni messe nel cestino sono solo una parte di quelle che lì dovrebbero stare.
        La soluzione è di abbreviare il più possibile quella fase iniziale dove ognuno resta anonimo dietro uno schermo.
        Lo strumento offerto da internet resta una grande conquista anche se un po di idioti vi circolano liberamente.

  6. Spyder says:

    Attraverso il vostro modulo di risposta non è possibile (o io non riesco ad inserire foto) è così oppure mi sbaglio io? non credete che questo sia limitante per chi risponde ad un annuncio?

    • Fulvio says:

      Tu sai chi sono i cacciatori di foto? Pochi o tanti che siano .. ci sono. Se c’è qualcuno che mette un annuncio solo per avere delle foto e nella prima risposta non c’è possibilità di foto, magari desiste perchè il lavoro gli si complica dovendo scrivere e richiedere espressamente di ricevere foto. Certo non è impossibile ma leggermente più complicato. Spesso abbiamo visto negli annunci “se non alleghi una foto sarai cestinato immediatamente”. Ehhhmmmm …
      Nella stessa ottica di tutela dell’utente circa un anno fa avevamo tolto la @ dall’indirizzo mail per rendere più difficile (certo anche qui non impossibile) il lavoro degli spammisti.
      A tua (magra) consolazione pensa a “mal comune mezzo gaudio” . Tutti quelli che rispondono all’annuncio cui tu rispondi sono nelle stesse condizioni. Insomma una battaglia a armi pari che privilegia nella prima (e solo nella prima) risposta lo scrivere anzichè l’apparire

  7. Marco says:

    Ciao Fulvio, più che un commento, vorrei fare a te e a chi altro gestisce con te “La Gabbia”, un complimento.
    Sono molti anni, anzi è dal “secolo scorso” che leggo il vostro sito e ho usato molte volte gli annunci, per trovare nuove compagne di gioco. E hanno sempre funzionato molto bene.
    Ovviamente non sempre tutto va “liscio” al primo colpo e qualche annuncio ogni tanto cade nel vuoto, o magari chi ha risposto si rivela poi diversa da come sembrava, ma questo non dipende certo da “La Gabbia” e soprattutto fa parte del gioco.
    Invece, se mi sono divertito (molto) a fare il master negli ultimi 20 anni e se ho incontrato parecchie donne simpatiche, divertenti e anche belle che mi han fatto da schiave, lo devo in buona parte anche a te/voi e al vostro sito.
    Ho sempre pensato (forse avrei potuto scrivervelo pure prima…) che la qualità del servizio fosse altissima, per essere un sito gratuito e mi sono persino chiesto a volte “chi ve lo facesse fare”! Voi però spero non vi facciate mai la stessa domanda! Insomma…grazie e continuate così! (del resto io conto di avere almeno altri 20 anni di “carriera” da Master davanti, quindi non mollate!). :)

    Un abbraccio
    M

    • Fulvio says:

      Spero di essere creduto! Questo commento non è mandato da un amico prezzolato al fine di tessere elogi a Gabbia.
      I complimenti sono eventi eccezionali (ed ecco la paura che non siano veritieri) mentre le critiche sono fatti di normale routine. Ovunque.
      Questo discorso fa il paio con i giornali che mettono in bella evidenza tutte le possibili disgrazie e fattacci e solo in rarissimi casi qualcosa di bello e positivo.
      C’est la vie. In altre parole è cosi e nulla si può fare per porvi rimedio.
      O forse qualcosa si può fare e dipende da tutti noi. Quando c’è qualcosa di positivo andrebbe fatto rilevare. Ma io sono il primo a non farlo. Male!

      Mi fa piacere che tu abbia ricavato dei vantaggi dalla frequentazione di Gabbia così come avvenuto per tanti altri. Se non fosse così oggi noi non esisteremmo più.

      In merito alla domanda .. ma chi ve lo fa fare ?? ti invito caldamente a farmi/farci una domanda di riserva. A questa non sappiamo rispondere.

  8. Francesco Zani says:

    gli annunci certificati non ci sono più ?

    • Fulvio says:

      C’erano ma parliamo di 8 o 9 anni fa’ !!!
      Una vita.
      Individuare una certificazione che abbia un qualche minimo valore e fondatezza non è semplice.
      Ma come accennavo all’inizio dell’articolo … “Ed un’altra piccola rivoluzione è alle porte” stiamo riesaminando tutta la impostazione degli annunci e tra gli obiettivi anche l’introduzione di una qualche forma di certificazione.
      Riusciremo?
      Non lo garantisco.
      Non faccio promesse e lascio ad … altri il promettere ogni giorno qualcosa.
      So solo che ci stiamo lavorando e solo questo posso dire.

  9. callistos says:

    ho ricevuto delle risposte ad un mio annuncio, ma non so come rispondere dato che non mi hanno dato un contatto. Cosa devo fare?

  10. ale says:

    ciao!
    è vero che ci sono già parecchie categorie di annunci… Pero’ secondo me potrebbe essere utilissimo avere una categoria per i “Servi domestici”, cioè gli schiavi che si propongono per svolgere le pulizie domestiche e altre mansioni per le Padrone e i Padroni.

  11. belinun says:

    Oltre al filtro per città/regione e categoria sarebbe indispensabile un filtro per età o fascia di età.

  12. PAOLO13 says:

    Ciao Fulvio, la foto del gatto mi sembra essere leggermente fori tema se la si raffronta con le altre, per il resto tutto ok..

  13. Educatore Severo says:

    Caro Fulvio,
    questo commento per plaudere alla decisione di inserire una categoria “Matrimonio”. Dietro alla scelta, noto un’attenta analisi dei bisogni psicologici, tanto maschili che femminili. C’è molta gente cui le sessioni non bastano – anzi lasciano l’amaro in bocca. C’è molta gente che vive vite schizofreniche, divise tra una facciata da mulino bianco e momenti rubati al lavoro e alla famiglia per seguire pulsioni che premono come vapore nella pentola.
    Perché non indirizzare la ricerca di un compagno/a entro i binari delle proprie preferenze imprescindibili?
    So che la categoria è un po’ una scommessa ma, se ho un po’ di naso, produrrà risultati interessanti.
    Molti auguri,

    Educatore Severo

  14. Marco Firenze says:

    grazie ai gestori de La Gabbia per il loro ottimo lavoro. Su questo sito ho incontrato bellissime ragazze con le quali ho avuto splendide amicizie.
    Una domanda ed una….lamentazione:
    la domanda è : dove vanno pubblicati gli annunci di una coppia di uomini che cerca una ragazza (schiava, sottomessa o semplicemente complice)?
    la lamentazione…..Ma quanti uomini che fanno finta di essere donna! Che ridicoli, sgamati dopo 10 minuti….

    • bruno says:

      beh… se e` per questo, quanti sono i ragionieri frustrati che fingono di essere coppie di bellissimi master. Raccontando balle – qui su gabbia – sui loro incontri ;-) )
      Da VERO master, posso dire che qua a Firenze ho conosciuto molte donne, compagne di questi sedicenti “vorrei-essere-master” che, avendo scoperto il vizietto virtuale del loro fidanzato… si sono VENDICATE. Ripagandoli con la loro stessa moneta: schiave golose di umiliazione…
      A buon intenditor… molte corna ;-) ))

  15. Marco Firenze says:

    sigh….nessuna risposta, dopo un mese

  16. Fetish_Man says:

    Salve a tutti, sono un ragazzo di 26 anni di Roma, sto cercando una ragazza mistress con la quale fare del facesitting, una sessione non a pagamento, se qualcuna è interessata, può contattarmi per e mail daniele3dmax@libero.it

  17. marco says:

    Ho notato che viene richiesto il numero di cellulare. Preferirei non inserirlo.

  18. Gabriel says:

    Salve, il mio annuncio non e’ stato pubblicato dopo due settimane: ho controllato più’ e più volte, ho anche riletto le FAQ e non rilevo violazioni, potreste per cortesia verificare?

  19. Paolo says:

    Come faccio a cancellare un annuncio se per sbaglio ho cancellato la conferma della pubblicazione?

    • Roberto says:

      Capitato anche a me di smarire o cancellare il link che mi hanno inviato per conferma – cancellazione… Il bello che lo avevo salvato “da qualche parte”…
      Non resta che mandare una mail al webmaster che gentilmente si interesserà.
      Potrà cancellare l’annucio se si manda l’indirizzo e-mail usato e magari il copia-incolla del titolo dell’annuncio.
      Cosa che gentilmente ha già fatto con me…(a volte sono smemorato…)

  20. Lucrezia says:

    Sono una trans che cerca master o uomini, che siano amanti del fisting, pissing. Ho un bel culo aperto, faccio anche la schiava e molto bene, si volete conoscermi. Mi potete scrivere a la gabbia. Non dimenticate sono una bella vacca di monta, una maiala. Baci a tutti da Lucrezia.

  21. Alex says:

    Salve,scusate la domanda forse banale,ma se fornisco il mio numero di telefono per ricevere il pin di conferma,c’é rischio che ricevo pubblicitá in momenti inopportuni?? Date la certezza che non si verrá contattati x pubblicitá o altro???

  22. Desdemona says:

    Vorrei cancellare il mio annuncio.
    Ho povato ad usare il link che arrivò sulla mail al momento della pubblicazione, ma l’annuncio é ancora presente

  23. Master Umby says:

    Carissimo Fulvio,
    Spero tu ricordi di me e di Marco. Io Master lui mio Alunno prediletto. Venivamo fino a 3 anni fa al Nautilus. Marco è tutt’ora il mio spankettino preferito perche molto resistente e perchè dopo ben10 anni di sessioni punitive abbiamo una chimica molto particolare. Ti saluta moltissimo.
    Ma proprio di questo volevo accennarti… la chimica. I tempi andati in cui un Master era Master e una Alunna/o erano i Sub, ora quasi tt gli incontri al di fuori di Marco… sono pretenziosi… inconcludenti… a volte noiosi oserei dire. Tutti vogliono esagerare. Tutti vogliono sesso… la paura. L’attesa. L’umiliazione. La prima dose di sculacciate. Lo spogliamento. .. ecc. Fanno parte di un mondo forse lontano… troppo anke x me che ho 48 anni. I maschietti Sub, o non capiscono un cazzo e vogliono lo stallone che se li faccia, le femminuccie esagerate! Ragazze 30enni che “comandano” anke se io non sono certo un fringuello… sesso. Solo sesso. Oppure soldi… una ragazza di 29 anni è l’unica “normale” con cui gioco da 4 mesi (6incontri). Non mi prolongo di piu. Cosa debbo cambiare?… o sono io che sono troppo “tradizionalista”?
    Grazie! Un saluto caloroso da me e il ns amico comune Marco.
    M Umby

  24. lucy says:

    Ho perso la mail dell’iscrizione del mio annuncio e non riesco più a togliere l’annuncio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

quattordici + dieci =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>