Passione cuckold

 

E’ da un po’ di tempo che mi frulla per la testa la parola cuckold e diciamo che si sta facendo strada in me il desiderio di calarmi dentro una esperienza di questo tipo. Non è detto che io non tenti nel prossimo periodo questa strada in quanto sono semi libero e con ogni probabilità la mia relazione con una compagna sta finendo di comune accordo; quindi tra un po’ … potrei… ma potrei cosa esattamente?
E’ questo che mi sto chiedendo perchè temo che una donna che accetti di vivere con un uomo cuckold la vedo come una tipa molto autoritaria nella vita di tutti i giorni e che vuole decidere ogni cosa del menage, da dove fare le vacanze a come arredare la casa e fino a tenere tutta la parte finanziaria e questo mi spaventa perchè per me il cucklod lo vedo come un gioco erotico fatto da una coppia dove la donna è dominante e nel sesso decide lei tutto anche con chi scopare, come scopare senza tenere conto che ha un marito o un partner fisso. Ma diciamo che tutto resta dentro la sfera sessuale.
Io arrivo a casa dopo una giornata di lavoro e trovo la porta di casa chiusa dal di dentro, allora suono e nessuno mi viene a aprire, allora telefono dal cellulare e lei mi risponde di non rompere e che è con un amico che sa scopare bene e ha un cazzo il doppio del mio. Mi ordina di sedermi sulle scale e di aspettare finchè non ha finito e poi mi verrà ad aprire e io potrò entrare per rifare il letto mentre lei farà la doccia con lui. E aggiunge che forse mi farà vedere il cazzo di lui così potrò fare dei confronti e sprofondare dalla vergogna.
Questo io sogno ma sogno anche di avere la sua delega per trovare un maschio aitante e di portarlo a casa, di essere io il loro cameriere per una leggera cena e poi accompagnarli in camera da letto e lì chiedere il permesso di poter vedere mentre scopano restando in silenzio in un angolo. Lei ride divertita e lascia a lui la decisione e lui benevolmente mi concede di stare a guardare potendo toccarmi ma senza venire.
Chissà se un giorno questo si potrà avverare ….

 

 

 

This entry was posted in CUCKOLD. Bookmark the permalink.

90 Responses to Passione cuckold

  1. Lino says:

    ho sempre desiderato essere un marito cukold ma figuriamoci se mia moglie ci sente da quell’orecchia perchè per lei sarebbe una tragedia; ora vedendo queste foto ….

    • Jamal says:

      Vuoi provare a parlare francamente con lei? Magari convincerla di vedersi con un vecchio amico Arabo che va e viene in Italia. Il resto lascialo a me, basta che tu mi faccia strada …

      Fammi sapere …

    • Dino says:

      Ciao devi avere pazienza devi coinvolgerla , renderla partecipe dei tuoi pensieri evedrai che poi tutto diventa più facile.

    • king says:

      ti propongo un incontro a quattro con la mia lei e così magari si convince

  2. Master Diego says:

    Mi chiedo come si possa godere a farsi scopare la moglie da un altro o la schiava a meno che sia io a volere umiliare la mia schiava obbligandola a fare sesso con un estraneo. Ma cosi mi pare una vera degenerazione da impotenti

    • Lino says:

      Io non conosco i tuoi gusti sessuali ma se li racconti in giro chissà quante volte ti becchi del pervertito, quindi fai attenzione a dare del degenerato a chi piacciono rapporti sessuali diversi dai tuoi.

  3. Raffaele says:

    rispondo a Diego che non ha capito un bel nulla. Io ho avuto per anni una partner fissa con cui ho convissuto e avevamo un rapporto di questo tipo. Lei ha avuto una serie di amanti che lei ha cercato con il mio pieno consenso; io mi limitavo a guardare e certe volte non potevo fare neppure quello. Lei poi mi raccontava tutto e io dovevo masturbarmi. Per me è stato un periodo bellissimo di cui ho un grande rimpianto.

    • renzo56 says:

      Chi non ama veramente le donne non puo’ capire il piacere di farle regine, il piacere di saperle tra le braccia di un uomo che le faccia godere. Solo chi le ama puo’ percepire il piacere del loro orgasmo, la gioia di saperle possedute da piu’ maschi che le mettano al centro del mondo… e godere delloro piacere e’ un piacere immenso. Chi non lo capisce ha perso la parte piu’ bella del rapporto con la parte piu’ fortunato del mondo. Ci definiscono perversi e cornuti… beh io penso siano loro i veri poveri di spirito e di intelligenza.

  4. Scintille says:

    Diego, ma ti sembra davvero questo il sito per dare del degenerato a qualcuno per come gioca nel suo letto? sei triste come una cicciona che si ingozza con il cornetto alla nutella e mette il dolcificante nel caffè. Te la propongo io una fantasia carina: fammi invitare dalla tua schiava, vengo in casa tua e ti costringo a fare il sub mentre io e lei ci divertiamo alle tue spalle. Potrebbe piacerti.
    Saluti da un maschio alfa.

  5. Micioslave says:

    ho 24 anni, sono schiavo e mi sento sempre più un cuckold perchè per me il massimo che una padrona potrebbe farmi per umiliarmi e quindi farmi felice, sarebbe che andasse con un altro uomo costringendomi a guardare stando legato su una sedia senza neppure potermi segare

  6. alessandro says:

    Grandissimo scemo, se non ci fossero cuckold e slave tu ti faresti solo seghe. Dunque il rispetto che pretendi tu è d’obbligo a loro.
    Sono gli imbecilli come te che rovinano questo splendido gioco.

  7. bavagli says:

    Leggetevi questa storia se siete amanti del genere l’apprezzerete…
    http://www.gabbia.com/forum/moglie_padrona_femminilizzazione_e_devozione_totale-vt5506.html

  8. domedeus says:

    per come viene presentata la pratica sembra essere riservata (e praticata) solo da maschi sub che traggono piacere dall’umiliazione nel vedersi traditi.
    Al di là dell’aspetto, pure interessante, del costringere la schiava ad avere rapporti con altri, credo che non sia da sottovalutare l’aspetto estetico e di sfida con sé stessi: poter godere del piacere della propria compagna senza partecipare direttamente all’azione ma solo assistendovi o, meglio, per interposta persona.

  9. Marco says:

    Il problema vero è che voi e dico voi perchè io mi ritengo nettamente diverso ( non per forza migliore che sia chiaro ) , dicevo che voi pretendete sempre di comandare dal basso , ovvero vorreste fare il cuckold ma scegliendo insieme l’uomo , e dunque essendo parte attiva di questo “gioco” ….Secondo me bisogna fare distinzione , premettendo che ognuno è libero di giocare come gli pare , il cuckold come l’uomo zerbino etc… non dovrebbe scegliere nulla ma semmai subire , mentre sempre più spesso leggo annuci dove presunti schiavi o presunti cuckold pretendono che si faccia come dicono loro . Il cuckold per me è una conseguenza di una decisione presa dalla Donna o viceversa a ruoli invertiti , se no si perde il vero significato … a quel punto puoi limitarti a fare il guardone ma il discorso cambia! Io credo che alla fine una donna che accetta simili discorsi da parte di presunti cuckold non è una donna dominante ma semmai è molto più sottomessa lei di quanto non dica di esserlo lui! Se sei cuckold nell’animo non avanzi pretese e taci e soffri perchè si presuppone che tu possa amare la tua donna , nel vederla o saperla con un altro questo per me è essere cuckold è come essere schiavi di voi stessi prima che di lei … soffrire realmente ma non poterne fare a meno …. tutto il resto sono solo giochetti con regole etc…

  10. stella says:

    sono pienamente d accordo con marco.. un cuckold è sempre al servizio della sua compagna .. per questo siete merce rara da trovare..

    • Marco says:

      Già Stella , non per autocelebrarmi ( cosa che odio ) ma se uno come me è raro da trovare posso dire anche che è raro trovare Donne che cerchino sul serio un uomo cuckold o un vero zerbino o un vero schiavo … che poi per me si racchiudono in un unico personaggio … La dimostrazione è un mio annuncio messo qui su gabbia nella sezione schiavi … ho messo un annuncio verissimo e che lasciava trasparire senza mezzi termini chi ero e cosa potevo offrire …e vuoi sapere quante risposte ho avuto ? 0! nemmeno una e la cosa più triste è che non mi stupisce per nulla ormai ci sono solo regolette e soldi di emozioni vere e di persone vere sempre meno…. Ps. Piacere di conoscerti Stella.

    • fabrizio says:

      basta cercare bene

    • manuel says:

      forse saremo merce rara,ma io che sono cuckold e vorrei una ragazza che gradisse non ne trovo..quindi anche voi sweet siete merce rara..

    • Marco says:

      Io ci sono invece….., forse siete voi donne a non accettare un cuck!
      cuckold.hotmail@libero.it
      vi aspetto… e in tante

    • Danilo says:

      Ciao Stella, buona serata, ho visto per caso il tuo commento sull’argomento cuckold , mi piacerebbe molto conoscerti, se guardi ancora Gabbia fammi sapere, io sono una trav sono iscritta su Gabbia come jasy01 ma a te mi rivolgo di certo in versione maschile, mi chiamo Danilo. Un bacio di buona serata.

  11. Barrymore says:

    A suo tempo ho scritto qualcosa in merito al cuckoldismo ma ora il mio “collega” Federico ne parla in modo ben più competente.
    Ho letto qui i commenti e io sono convinto che le variabili siano veramente tante e non ci sia un unico modo di vedere l’aspetto cuckold. Può essere il bull che si insinua nella coppia e “approfitta” della debolezza di entrambi e del fatto che i due della coppia provano piacere nel sentirsi soggiogati sessualmente.
    Altre volte è la Donna che da Domina esercita il suo potere sul partner anche in questo modo e non solo con 3 frustate. E questo è il sogno di tanti sottomessi.
    Ma altre volte è l’uomo della coppia ad iniziare e organizzare trovando nella partner una compagna di giochi che si appassiona, ci mette del suo, coglie l’occasione per divertirsi con altri uomini e anche tirare fuori il suo lato dominante umiliando un marito che vuole essere umiliato. Dominazione dal basso? Certo, ma che male c’è se questo è il gioco che entrambi vogliono?
    Quest’ultimo aspetto è stato sicuramente il motore di uno dei primi rapporti cuckold dell’era moderna in Italia: i marchesi Casati.
    Ho brevemente raccontato la loro interessante e per certi versi ancora misteriosa storia in
    http://www.gabbia.com/il_blog_gabbia/cuckold-2

  12. Fabio says:

    Io sono un ex cuckold. Chiuque pensi di lasciare la propria donna fra le braccia di altri e poi farla franca è un pio illuso. Prima o poi lei se ne va. Passeranno anni ma poi lei ti reputa un debole e ti molla.

  13. marco says:

    ciao non commento nemmeno chi scrive giudica i diversi gusti altrui è tempo perso,… mi piacerebbe piuttosto sentire leggere… qualche femmina cosa ne pensano le donne??… io ho quasi cinquantanni e cerco una traditrice da quando ne avevo forse 18 letto eletti e riletti annunci messi ecc…. invano…. provato con tante donne a parlare ma la risposta più o meno simile di tutte che se lo facessero con un altro perderebbero il rispetto di me e nn starebbero mai con una persona che nn rispettano e di cui non hanno nessuna stima…. quale sia la verità non lo so.Ho anche cercato di capire invece semplicemente di puntare il dito perchè mi ecciterebbe così tanto vedere la mia donna sbattuta da altri godere come una pazza e guardarmi compiaciuta e forse l’ho capito e vorrei confrontarmi con voi per sapere se avete qualcosa nel Vs passato di simile a me. Verso i 15 16anni ho incontrato e mi sono fidanzato con la mia prima ragazza quando ne avevo circa 18 mi ha tradito con uno più grande di me adducendo come una scusa la voglia di provare a fare sesso con uno più grande solo sesso niente amore quasi come per minimizzare la cosa…. per me è stato un colpo veramente pesante e sono stato molto male ovviamente l’ho lasciata subito (che imbecille) ma da quel giorno qualcosa è cambiato….forse Sono arrivato alla conclusione che inconsciamente io voglia procurare alle mie fidanzate quello che potrebbe essere nuovamente causa di un grande dolore…. se è così ma benedette donne perchè non ci fate sto regalo??? ma cosa vi costa….

  14. andrea says:

    Sono dominante e ho avuto decine di sub (femmine).
    Uno dei miei massimi piaceri è sempre stato quello di costringere la mia cagna a soddisfare – volente o nolente – perfetti estranei, eccitati dalla sua nudità che IO le avevo ordinato. Sono sempre io a comandare e lei a obbedire. Non sono impotente e non sono sub. Il mio è il piacere dell’IMPOSIZIONE di un mio volere. Non ci vedo nulla di strano, di passivo, di impotente. Per me è invece il massimo della dominazione.

  15. Giovanni says:

    Sono una master e, per quel che mi riguarda, ho sempre ripugnato un rapporto a tre e, sempre per quel che mi riguarda, ho eslcuso l’eventualità di umilare la ma schiava prestandola ad altri master. Ovviamente non potrei mai assistere ad un simile atto; un padrone che possiede la mia schiava è inammissibile. Sono un 24/7. Però non si può giudicare coloro che praticano ciò, anche se, nel Bdsm il sesso è un fattore secondario. Oggi non vi è più la nobile cultura di cosìè una master o una slave, oggia è tutto un marciume di pseudo master o slave che per una benda o una corda o per un senso di curiosità si dichiarano tali. Resto del parere che i master degni di rispetto così come le slave, si riconoscono.
    Cordialità
    Giovanni Piccirilli

  16. fabio says:

    Sentite un pò, io sono stato cuckold per anni e mi avevano avvisato coloro che ci erano passati. Non li ho ascoltati per cui ora mi trovo nella situazione che Lei se ne è andata. Come si dice uomo avvisato mezzo salvatp: eppure.

    Le donne del cuckold godono un sacco a fare certe cose e penso che godano ai massimi livelli. Ma c’è in loro un senso di colpa che prima o poi Loro scaricheranno su di voi. Molto prima che poi.

    Per cui, non si illudano i cornuti, prima o poi perderanno la donna. Passo e chiudo per sempre.

    Auguri a tutti gli aspiranti cornuti che dicono di amare le proprie donne.

    • Marco says:

      Credo che tu abbia ragione …. il cuckold è e sarà vittima di se stesso … e una cosa che può funzionare ed eccitare a livelli massimi solo se c’è l’amore , se c’è la gelosia se stai male sul serio .. ma credo anche che sia un gioco molto pericoloso è che solo raramente può evitare la rottura della coppia .. credo che sia una di quelle cose da sognare ma da non fare …

  17. marco says:

    non vorrei aggiungere una stronzata ma……. non è che per caso tutto succede perchè in relatà donne veramente sub che si sentono veramente cagne da usare in realtà ce ne sono molto poche se nn per dire nessuna e che in realtà sia semplicemente accondiscendenti ….stranamente per interesse???…. e che trovato qualcosa di meglio portano via le palle???….. secondo me se andiamo a vedere tutte le storie delle donne che lasaciano i cuck NON sono andate a fare cornuto qualcun altro…. qualcuno può confermare o smentire con esperienze personali???
    ciao

  18. renzo56 says:

    anche io posso confermare che queste cose si fanno,eccome.non sono gay ed adoro le donne, sognavo pero’ da tempo di vedere mia moglie far l’amore con altri uomini.dopo un lavaggio del cervello per convincerla che mi sarebbe piaciuito l’ho accompagnata da un amico massaggiatore spingendola a spogliarsi completamente ed ad essere disponibile per un massaggio che si sarebbe spinto molto oltre. lei si coinvolse in breve tempo e dopo poche sedute la cosa si completava a letto. nel frattempo mi propose di poter accettare l’invito di un vicino che le proponeva di andare a provare biancheria intima che lo stesso vendeva. sapendo che in realta lui era un gigolo’ di professione lei voleva sperimentare, naturalmente gratis, le sue capacita’ amatoriali. ando’ e inizio’ cosi ad allargare la sua cerchia di amanti. passo’ poi anche ad un suo ex fidanzato ora separato che, a suo dire, la soddisfava in modo perfetto.
    io l’aiutavo nei preparativi, dopo la doccia sceglievamo l’abito piu’ adatto e la biancheria piu’ eccitante, al ritorno mi raccontava e si faceva sesso. ormai era organizzata in modo che ogni giorno lei andava a scopare almeno una volta, se non due. eccezionalmente successe che ebbe un incontro il mattino a casa del gigolo, il pomeriggio con il massaggiatore e la sera con l’ex fidanzato.
    tutto questo era stupendo ma commisi il grave errore di non accompagnarla piu’, tranne la prima volta
    questo porto’ al fatto che lei gesti’ la cosa sempre piu’ per conto suo, fino ad escludermi gradualmente dalle sue scopate quotidiane. alla fine mi estromise totalmente. ovviamente iniziai ad indagare e piano piano mi si apri’ un mondo nuovo, immenso , ma io ne ero stato escluso totalmete.
    scoprii numeri di telefono di tanti altri e riusci a contattarne alcuni. scoprii chelei era andata nel tempo ben oltre alle mie aspettative, dal massaggiatore ad esempio, rimaneva sempre per ore , partiva prima delle due e tornava alle sette, semplicemente perche’ il mio amico portava altri due maschietti su richiesta di lei. quindi, a mia insaputa, lei si faceva scopare da tutti e tre contemporaneamente.
    scoprii anche che si recava in un albergo fuori citta’ tutte le settimana dove incontrava amici nuovi, molto spesso giovani e giovanissimi.
    naturalmente io l’avevo persa e non mi rimaneva che godere di nascosto nel sapere che lei andava a scopare ma senza piu’ nemmeno le briciole di un suo racconto.
    che dire, me la sono cercata!!! naturalmente ho avuto altre donne ma un consiglio, siate sempre presenti se adorate vedere vostra moglie godere sotto un altro uomo, altrimenti in breve lei vi escludera’ dal gioco||

  19. P. says:

    Onestamente ho (abbiamo) sempre sognato di rivivere una situazione BDSM/CUCKOLD che abbiamo sperimentato un paio di anni fà con la mia Lei. Mi spiego meglio. Il ritrovarsi entrambi nudi, amanettati, l’uno di fronte all’altro, mentre l’amico/Master lavorava Lei, masturbandola e facendola godere di fronte al sottoscritto che non poteva nemeno masturbarsi, è stata l’esperienza più eccitante della mia vita. Non capisco quindi cosa ci sia di strano o di perverso nel parlare di situazioni cuckold in un forum dedicato al BDSM.

  20. renzo56 says:

    Si indubbiamente e questo mi piaceva e mi piace molto, che sia una puttana per me e’ ancora non solo eccitante ma gratificante. Quello che non va’ e’ che lei me lo tenga nascosto. Mi ha precisato che raccontarmelo per lei perde di interesse, per essere eccitante deve essere di nascosto.Quindi attenzione, il gioco puo’ sfuggire di mano ed in breve da cuckold si diventa spesso spesso solo cornuti. Ed e’ ben diverso.

    • unica says:

      Invece io adorerei la complicità di questo gioco, e non potrei mai rinunciarci, anche se sto iniziando ora a cercare di capire quale sia la mia strada. Trovo terribilmente eccitante tutto ciò che leggo.. Quanto vorrei avere un uomo o anche donna (esperienza mai provata), una guida che mi faccia conoscere ogni cosa in questo immenso mondo di piaceri nascosti…
      Non ho mai trovato un uomo che mi abbia capita fino in fondo solo stupidi che si credevano maschi.
      Complicità per me è la chiave che apre ogni porta e cancella ogni limite

  21. maico says:

    ciao sono di pordenone ho 45 anni.se vuoi posso cornificarti io.se vuoi ci incontriamo

  22. Alex says:

    Ho la sensazione che i cuckold siano gay latenti e soffrano di un masochismo estremo che li porta ad esser poco uomini e troppo guardoni finocchi.
    Ogni donna che scopa un altro uomo che tu stia presente o meno è una donna che avrà meno considerazione nei tuoi confronti, si sentirà più libertina in genere, mentre un uomo che sa tenersi la moglie, la scopa a dovere da buon maschione, la fa sentire donna e protetta, riesce sempre a far sentire la sua presenza come un ombra grossa, che le dia sempre piacere, l’unico nella sua vita e la tiene stretta accanto, quella è una donna che non riuscirà a fare a meno del proprio uomo.
    Un cuckold non è altro che un povero sfigato, perdente, che sarà marchiato a vita come un omino, forse vostra moglie non ve lo confesserà mai, ma nel suo subconscio qualcosa cambia e avrà meno stima nei vostri confronti, inoltre una volta che avrà amanti a vita sarà una traditrice perchè diventa facile poi tradire, diventa una cosa ovvia per cui non illudetevi che rimanga sempre con voi, perchè gli omini alla fine avranno quello che si meritano.
    Fatela rimanere una fantasia…o peggio per voi.

  23. Barrymore says:

    Devo limitarmi a commentare solo la prima tua riga perchè se commento tutto il tuo post scrivo un romanzo che poi non mi viene pubblicato.
    “gay latenti” come dire gente un po’ femminuccia. Come dire l’uomo è uomo e i suoi lati femminili guai a tirarli fuori. Anzi non bisogna proprio averli perchè l’uomo è uomo.
    E infatti tu dici “essere poco uomini”. Cazzo, l’uomo deve essere uomo e tutto di un pezzo. Per es. se piange (solo le donnicciole piangono) e la sua donna lo vede che considerazione potrà a vere di questo uomo-mezza-donna?
    “masochismo estremo”. Ho girato tutto il sito di Gabbia per trovare una definizione di “estremo”. Ne ho trovate molte ma tutte leggermente più oggettive di un soggettivo “estremo”. Ho chiesto a una pia donna che faceva parte domenica di un milione di altre persone che erano a Milano a sentire un tale che parlava e benediva dall’alto del suo potere materiale, sì le ho chiesto cosa ne pensava di me che amo baciare i piedi di mia moglie. Mi ha risposto che sono affetto da “masochismo estremo” e che per lei sono cose inconcepibili.
    “guardoni” Mi pare che qui siamo su un sito di SM. Mi pare di aver capito che l’esibizionismo e il voyerismo fanno parte integrante dell’SM. Mi pare. Forse.
    “finocchi” Ma perchè essere cosi soft? Di pure “kulattoni” e l’ex ministro Giovanardi sarà ancora più contento.
    Piano con i giudizi cosi pieni di convenzionale moralismo. Questo è il mio parere.
    Come vedi mi sono fermato alla prima riga e ho già scritto troppo.
    Aggiungo a mo’ di critica costruttiva dicendo che l’aspetto cuckold espone la coppia a molti rischi se questo aspetto non trova un suo equilibrio. Così come ogni coppia scambista si espone a altri rischi. Così come ogni coppia SM corre altri pericoli.
    Fare qualcosa di non convenzionale è sempre un rischio se questo aspetto non è gestito con equilibrio guardando i pregi e i difetti. E sapendo come gestirli.
    La posizione del missionario ogni sabato sera dentro una coppia ufficialmente sposata minimizza qualsiasi rischio. A patto che la noia mortale non sia un rischio mortale.

  24. Bull master says:

    …io gioco con più coppie e singole e non ho mai \rubato\ la donna a nessun cuck e non mi sono mai messo con donne di cuck…io ti sottometto faccio godere la tua donna come una cagna e basta se lei mi chiama mi vuole non è un mio problema o porta il cornuto o non se ne fa nulla!!! Questo è essere bull il resto tutte cazzate!!!

  25. Freeminder says:

    Trovo tristemente allucinante, come alcuni soggetti si permettano di dare giudizi morali ad altri, frequentando un sito come questo.
    Il Bdsm e relative sfaccettature, è una pratica che richiede notevole apertura mentale e nondimeno intelligenza; pare del tutto evidente che certe persone non posseggono ne l’una e tantomeno l’altra.
    Cmq x tornare all’argomento del post, un’esperienza cuckold può essere la cosa più eccitante di questo mondo oppure l’incubo peggiore, dipende ovviamente dal grado di complicità della coppia, dal reale sentimento che li lega e da svariatissimi altri elementi che variano appunto da rapporto a rapporto.
    Trovo quindi inutile ed anche un pò infantile, il voler replicare ad altri le proprie sciagure, senza la minima cognizione di causa in proposito.

  26. maurizio says:

    ciao a tutti io conosco parecchia gente in quanto si puo dire che li ho sverginati o li o messi sulla retta via perché avendo le sex machines vengono da me dicendo di voler provare nuove esperienze ma intanto lei gioca con la macchina e lui si masturba ,e qui che incomincia il tutto molto virtuale ma appagante in quanto nessuno tradisce nessuno poi passettino passettino si lasciano andare e li incomincia il vero gioco

  27. Alex says:

    Un conto è farlo in modo diverso. con un po’ di bdsm..un conto è mettere altre persone tra le lenzuola e far il cornuto guardone. Solo a pensarci…mi sentirei un vero pirla-finocchio!
    Quoto nuovamente quello che ho scritto Barrymore…e chiedi a tua moglie con tutta sincerità se ti reputa un maschione, sicuramente no! Ovvio che poi le donne che stanno a veder il Papa non possono dirti che piacerebbe un marito leccapiedi! Cosa dovrebbe dirti quella donna in quel evento?!? Magari è una zoccola sotto sotto..che ne sappiamo.
    Quelle così sono iper -bigotte. Ma esiste la MISURA delle cose e sapersi frenare quando si supera il limite è doveroso.

  28. barrymore says:

    ciao alex ma io cosa ho detto perchè non me lo ricordo. Se la metti brutalmente come un mettere altre persone tra le lenzuola e far il cornuto guardone ti do ragione ma il cuckoldismo presuppone molta cerebralità e una grande affiatamento nella coppia.
    Non è solo far cornuto un uomo ma tutta quella serie di sfumature che ho cercato di mettere in luce nei miei articoli e che anche Federico, pur nella brevità dei suoi interventi, ha voluto fare.. Cosa indubbiamente complessa e non per tutti.

  29. Rosario says:

    La mia è una storia anomala. Sin da ragazzo ho ammirato i cazzi dei miei compagni quando andavamo a pisciare, ma non ho mai dato segnio di anormalità.- Ho sempre avuto rapporti normali con le donne e direi anche abbastanza soddisfacenti dal momento che ho un bel cazzo di una 20ina di cm e lo so usare .- Poi conobbi una donn a che era molto libera e disinibita e che una sera, dopo tre anni di frequentazione sessuale, mi ha invitato ad una seratina intima con suoi amici ed amiche.- Grande il mio stupore quando mi accosi che tutti e tutte si palpavano liberamente, si scambiavano di partner. Addirittura mi sono accorto che mentre lei parlava normalmente con me ed eravamo in piedi sul terrazzino un suo amico seduto ai suoi piedi su un puff le stava infilando la mano sotto la gonna e le palpava il culo, e la cosa a lei non dispiaceva, ma lo invitava ad avere pazienza …
    Poi visto che la cosa mi eccitava molto ho partecipato a molte serate e poi … per una serie di cose, l’ho sposata ed abbiamo continuato su questra strada che, debbo dire, oggi mi gratifica molto

  30. renzo56 says:

    sono d’accordo con te. anche io dopo tanto ho riprovato la grande emozione di dividere mia moglie con due ragazzi piu’ giovani. qualche anno fa lei si dava a molti ed io ne ero a conoscenza, poi, per una seri di cose, abbiamo smesso. ora lei mi ha raccontato di un incontro casuale in un negozio con questi due che le avevano lasciato un numero di telefono. detto fatto, ho chiamato, ho spiegato la situazione ed abbiamo passato un paio di ore eccitantissime. finalmente l’ho vista godere come piace a me tra questi due torelli!!! poi stanchissima, ha lasciato a me il compito di farla venire un’ultima, estenuante volta. e siamo nuovamente uniti, incredibilmente felici. altro che cornuto….!!! chi non sa godere del piacere della propria donna qualcosa si perde…

  31. Bruno says:

    Beh difficile trinciare giudizi evitarei. Mi limiti ad esporre le esperienze.
    Ho vissuto la cosa in entrambi i ruoli, da terzo, ospita di una coppia, e da padrone di casa, con un terzo in visita…
    La due cose non sono facilmente paragonabili
    Da master ho vissuto la prima imponendo alla lei la mia idea di incontro, mentre lui la prima volta era assente, ed il seguito presenziava in casa con saltuarie osservazioni.
    Per contrario, ho provato con die donne. Entrambe ovviamente slave.
    Con la prima in vacanza scelsi da una rivista di annunci un uomo maturo e gli feci telefonare da lei. L incontro avvenne il giorno seguente
    Ovviamente non fui spettatore, ma partecipai attivamente alla cosa
    Fu molto erotico anche se poco SM
    Tranne il prima ed il dopo. Ovviamente fu una esperienza unica
    Con l’altra schiava, signora;(40 enne) sposata ( marito di oltre 15 anni piu grande) serissima e molto \perbene\ dopo averla sottomessa completamente, le conunicai che volevo andare oktre, cedendola ,scelsi dapprima un mandrillone coetaneo ospitale e molto irruente.
    Il quale dopo appena i saluti di prammatica ci Guido in camera da letto e la fece spogliare. Lei fu obbligata a stare con entrambi assieme
    Fu presa in tutti i modi e poi alla fine sculacciata dinnanzi a lui.
    Per confessare che era una vera puttana e che le piaceva essere usata e trattata da te. Usando frasi e termini molto volgari contrari al suo quotidiano.
    La seconda volta organizzai con un uomo nolto maturo, non ricorda ma di sicuro ultra 60enne. Dicendole che visto che le piacevano vecchi , se ne era sposato uno..
    Lei cedette solo dopo una forte opera di convincimento
    Non voleva per molti motivi
    All’incontro la feci cestire molto elegantemente e quando la persona venne a casa lei dovette dimostrarsi una vera padrona di casa.
    Dopo caffè varie chiacchiere, lei gli chiese se poteva offrirgli qualche altra cosa, lui rimase perplesso, era venuto per altro.
    Le dissi di mostragli cosa volesse offrire, e lei inizio a sposarsi
    Rimasta solo con l intimo gli si avvicino e gli disse che se voleva poteva anche sculacciarla, perché era una ragazza cattivella.
    Il terzo fu un bisex che a volte si travestiva
    Sono varie esperienze, e dipende da come puoi viverla.
    Da comunque una sana eccitazione nolto violenta
    Ma diverso e’ se lei comanda e tu subisci e diverso e’ se tu obblighi lei a fare una cosa che ritiene vergognosa o peggio.
    Bruno -Napoli

  32. elisa rossi says:

    caro Bruno, un post sintatticamente pulito avrebbe reso il tuo racconto più godibile. grazie, comunque.

  33. fetishformuscle says:

    Magari mio marito fosse cuckold. In realtà ogni tanto sembra attratto, ma solo come fantasia. Comunque io non cercherei di umiliarlo davanti all’altro partner, ma solo di eccitarlo stuzzicando il suo lato voyeur. Per cui non capisco chi concepisce il cuckold solo come un sottomesso, o addirittura fa mostra di disprezzarlo. Nè capisco il ragionamento prima o poi lei lascia il marito cuckold perchè non lo considera un vero uomo.

  34. paolo says:

    siete voi rarissime da trovare…purtroppo

  35. Lorenzo81 says:

    E’ una cosa molto soggettiva e non credo sia il caso di giudicare, la sfera sessuale ha una quantità di sfumature infinite. Specialmente in una coppia.
    Io ho 30 anni e anche la mia fidanzata, stiamo insieme da vari anni e conviviamo. E’ un rapporto stupendo, ci amiamo molto, lei è una ragazza bellissima elegante e dolce, siamo entrambi di ottima famiglia, di successo e sportivi, realizzati nella vita e nel lavoro. Quando ero molto giovane mi è capitato scioccamente di tradirla, ho avuto compagne di università molto belle che mi tentavano ed è successo. L’ho raccontato a lei e con fatica mi ha perdonato. Negli anni ho messo la testa a posto, nonostante le molte occasioni.
    Da un anno un ragazzo di 22 anni lavora per me, un bel ragazzo sportivo, alto e con tatuaggi, educato ma sicuramente con esperienze diverse rispetto a noi. Ha cominciato a stare a contatto con me molto spesso, lavoro e tempo libero, sport,palestra , cene e altro, di conseguenza anche con lei.
    Lui un giorno mi ha confidato che era tremendamente eccitato da noi come coppia e si masturbava spesso a pensare a noi due insieme e alla mia ragazza in particolare. Io gli chiedevo il perché e lui mi diceva perchè lei è bellissima, siete più grandi e sei il mio capo…
    Ha iniziato a venire a cena da noi spesso, abbiamo la piscina a casa e spesso si docciava da noi, ha cominciato a fantasticare molto sulla cosa a tre ma anche io…rimanevano fantasie perché conoscendo la mia ragazza pensavamo che fosse troppo timida anche solo per proporle una cosa del genere.
    Ho cominciato a dire alla mia ragazza che lui era attratto da lei e la considerava bellissima…lei arrossiva e mi diceva di piantarla…una volta però mi ha chiesto incuriosita come fosse nudo e come fosse dotato. Quando le dissi che era molto dotato cominciò a fare battute…
    Una sera d’inverno eravamo a cena insieme e abbiamo bevuto un po’, siamo tornati a casa un pò brilli insieme a lui a guardare un film in salotto, lui ha cominciato ad accarezzarla, prenderle la mano, lei all’inizio a parte farsi baciare sul collo, nonostante i miei inviti a lasciarsi andare, non faceva niente.
    Ci ha messo un pò a sbloccarsi…alla fine si è lasciata prendere da lui mentre io guardavo partecipavo. E’ iniziata così loro due da soli o a volte in tre, altre li guardo soltanto.
    La cosa va avanti da mesi, ho avuto anche dei momenti di forte gelosia perchè non l’ho mai vista godere così…
    Lui ovviamente sta spesso a casa nostra e viaggia con noi e la venera come una Dea.
    Io quando non ho voglia di partecipare li osservo e mi eccito tremendamente…
    Era la ragazza più timida del mondo e invece adesso con lui si lascia andare in maniera incredibile e la vedo super contenta.
    Mi ha detto più volte che se mi da fastidio smette, anche se le piace fare esperienze di sesso con lui. Per ora mi sta bene che lei si diverta e mi eccita molto ma delle volte mi eccito a pensare che ci siano altri al suo posto, ragazzi con cui non ho confidenza o sconosciuti conosciuti su internet….

  36. Fabio says:

    Lorenzo, smetti subito se la ami. Smetti prima che sia troppo tardi e spera che non lo sia già. E’ matematico che la perdi.

  37. simone says:

    si anche a me piacerebbe diventare cuck, stupende queste foto

  38. simone says:

    Ottimo, mi fa piacere sapere che in giro ci sono tanti cazzini con mogli vogliose…..
    fatemele incontrare che le faccio gridare di piacere come non hanno mai fatto !!!

  39. Mario says:

    Se posso permettermi, sono un cuckold anche io e ritengo di dover spiegare che guardare la propria donna che fa sesso con un altro uomo, non è solo uno stimolo di tipo erotico, ma aiuta a capire come migliorare il proprio rapporto con la propria moglie sul piano del sesso.

  40. TonyA. says:

    ……E anni che cerco in tutti i modi di convincere mia moglie a farsi scopare da un’altro e in particolare glielo ricordo nel momento d’intimità.A lei piace il gioco mi rende cornuto con la fantasia in quel momento e poi finito il rapporto mi dice che il tutto deve restare un gioco ed una nostra fantasia.Come fare? Io ho fatto varie valutazioni con me stesso e alla fine ho dedotto che vorrei tanto che mi facesse cornuto e magari mi rendesse partecipe della sua scopata col bull senza darmi la possibilità di intervenire ma concedendomi solo di segarmi. E nel momento che scopano e si divertono entrambi ogni tanto mi fanno il segno delle corna e mi ripetono che sono un cornuto……!Ah dimenticavo mia moglie è una bella moretta 47enne in carne con due belle tettazze(sesta)……….Eh cosa non farei per farmela scopare da un’altro.

    • lik says:

      ..Premettendo che,da singolo,ho avuto molte esperienze con coppie,fra queste,una con un amico e collega di vecchia data,con una sua amante(in realta’antica fidanzata,prima che si sposasse”ritrovata”dopo molti anni),fu,con loro,un’esperienza indimenticabile!,Capito’ circa sette anni fa,proprio un paio di giorni fa,parlando con questo mio amico,mi confesso’che non gli sarebbe dispiaciuto(anche se molto incerto)ripetere l’esperienza con la sua consorte,(peraltro,anche lei,una vecchia amica!)

  41. merlonio says:

    io sono un trampled cuckold; sono alla mia 4 esperienza ed oramai, prima che lei e lui scopano alla grande mi praticano una sessione di trampling abbastanza cruenta, con gli stivaloni tacco a spillo lei, con gli stivali da cowboy lui, mi calpestano ovunque anche i genitali nudi. A sopraggiunto orgasmo doloroso dello scrivente mi lasciano a terra ed iniziano a scopare selvaggiamente anche per un’ora, di tanto in tanto si rivolgono a me con il dito medio della mano destra alzato oppure facendomi il segno delle corna, mi fanno anche bersaglio di turpiloquio estremamente umiliante.

  42. Giacomo says:

    Condivido il tuo pensiero, anche se non é il mio caso.

  43. Elan33 says:

    Lino, master Diego e’ -come tanti suoi pari- probabilmente il piu’ banale e formidabile cornuto della storia…lascialo perdere. Chissa’ quante gliene ha fatte la moglie!

  44. valerio says:

    Ho una moglie bellissima e una fantasia che mi ossessiona vivere realmente queste foto da cornuto e schiavo umiliato ma la strada e lunga speriamo un giorno di realizzarla

    • Salvatore says:

      Se vuoi trasformare la tua fantasia in realtà rispondimi: sono bello, mi piacciono solo le donne e sono corretto. Ma rispondimi solo se non siete mercenari. Niente foto.

  45. fuoco says:

    magari la mia donna mi facesse cornuto, usandomi come leccatore di umori e servo.
    il mio sogno 3 o4 stalloni che se la fottono e che mi usino come cesso sborratoio….

  46. Hello, just wanted to tell you, I loved this post.
    It was helpful. Keep on posting!

    Stop by my page beats by dre cheapest

  47. Mari says:

    E pensare che io lo cerco un uomo cuck ma non lo trovo :-(

  48. marcocuckold says:

    Credo si sta un po’ esagerando. Certo, ammetto che ci sono voluti un po’ di anni per convincere mia moglie che se fosse andata a letto con altri uomini non ci sarebbero state ritorsioni da parte mia ma alla fine ce l’ho fatta.
    Oggi io sono un cuckold felice e lei si gode i suoi amanti occasionali senza tensioni o remore.
    Non credo nemmeno che il cuckold sia un sottomesso, almeno nel mio caso.
    Lei mi chiede sempre il permesso di poter andare a trovare un uomo e sa che se non se non sono d’accordo, lei non va’. Concordiamo insieme ogni aspetto della cosa. Ma c’è di più. E’ proprio lei che se non mi vede tranquillo, rinuncia.
    Quindi onestamente la sottomissione non è una condizione necessaria.
    Non sono d’accordo nemmeno sul fatto che il cuckold rischia di essere lasciato perché a parer mio è esattamente il contrario. Ad esempio la mia donna è consapevole che rarissimi uomini le consentirebbero di comportarsi come le consento io per cui non mi lascerebbe mai perché non troverebbe un altro uomo che le concede la libertà che le concedo io. Mi riempie di attenzioni come non potete immaginare senza che io gliele chieda. Credo anzi che questo tipo di rapporto leghi molto la coppia e la renda molto complice.
    Se volete un esempio, date una lettura al mio blog.
    Saluti

  49. Federico says:

    Davvero incredibile questo mondo…sono un novizio. Qualcuno si e’ spinto anche oltre?

    • lik says:

      ..In un certo senso si,anche se,in realta’,i ruoli,in questo caso,sono un po’diversi:intanto sono un singolo che,diciamo,prova”invidia”per i cuckold,per cui mi piace ricoprire tale ruolo da singolo,di conseguenza,la mia ricerca e’verso le coppie che non disdegnano di dominare un altro uomo(a tale proposito preferisco coppie con il lui piu’dotato),la mia ricerca ha portato qualche”frutto”,fra le varie coppie che ho incontrato,2 o 3,si sono rivelate piu’vicine alle mie aspettative,con una in particolare,sono andato ben oltre cio’che mi aspettavo,(si consideri che sono etero):in uno degli incontri,proposi loro,una posizione un po’particolare:loro due in piedi,Lei con una gamba appoggiata su una sedia,lui che la penetrava in figa da dietro,ed io seduto per terra,sotto di loro,leccavo la figa a Lei mentre il cazzo di lui entrava ed usciva!..poi,magari vi dico il seguito..

  50. M says:

    … Ne abbiamo parlato per anni. Prima ha acconsentito a parlarmi dei suoi ex, poi sotto insistenze mi ha fatto vedere un filmino. Con molta pazienza, ha accettato la situazione ed ha assecondato i miei desideri.
    Ora mi divide con un nostro amico di 10 anni più grande. La prima volta a casa sua, poi anche da noi. Siamo passati dal nascondermi a spiarli, al dormire assieme. La situazione che preferisco è quando faccio finta di dormire e accanto a me li sento…

    • lik says:

      ..Interessante..

    • lik says:

      ..Caro M,non e’che ti intrigherebbe”ribaltare”i ruoli,mi spiego:tu e tua moglie in veste di Master e di Mistress ed io come schiavo?,sarebbe il mio sogno e vi farei divertire entrambi..
      ti lascio contatto(per ovvi motivi solo di posta elettr.):likerlike@virgilio.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

quattro × due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>