Category Archives: Filosofia del Boudoir

Mentoring 2.0

L’articolo è lungo, con molti riferimenti sia storici sia pratici del tempo presente e tratta un argomento sostanzialmente nuovo per l’Italia ma già molto esplorato all’estero: il Mentoring nel SM/BDSM. La complessità del tema ha richiesto una completezza di argomentazioni[.....]

Posted in BDSM Anteprima, Filosofia del Boudoir | Leave a comment

BDSM e legge. Aspetti legali della pratica BDSM in Italia

Le difficoltà di avere chiarezza in campo normativo. Il consenso e le lesioni. Concetto di lesioni e loro classificazione. Gli atti di disposizione del proprio corpo. Limiti. I pochi casi inerenti pratiche BDSM decisi dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo.[.....]

Posted in Filosofia del Boudoir | Leave a comment

Sesso, kinbaku e videotape

Qualche sera fa mi è capitato di andare con un’amica in un club privée. Ovviamente – e come sempre – eravamo forniti di corde e fruste e frustini. Era la nostra “prima volta” in quel club e non sapevamo neanche[.....]

Posted in BDSM Anteprima, Filosofia del Boudoir, Varie ed eventuali | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Yapoo, il bestiame umano

  Non è facile inquadrare e dare un senso ad un romanzo estremo come “Yapoo” che sconcerta per la crudezza ed esasperazione del tema masochistico. Analoga difficoltà – come è ben noto – si incontra alla lettura delle opere di[.....]

Posted in Filosofia del Boudoir | 1 Comment

Scusi, lei è masochista?

Il masochismo dalla nascita del termine coniato da Krafft-Ebing in  Psychopathia Sexualis fino ad oggi. Perchè attualmente non ha più senso ed è controproducente cercare nuovi termini per desideri che  nel 1886 venivano indicati da Krafft-Ebing come sadici o masochistici?[.....]

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Buon senso e SM

Nel gioco BDSM ha senso dire che l’unica regola valida è il buon senso e che tutto il resto, come SSC o le 4 Regole, sono solo inutili perdite di tempo? In questo articolo si vedono le argomentazioni a favore[.....]

Posted in Filosofia del Boudoir | Leave a comment

RACK – Approfondimenti – Seconda ed ultima parte

Questo articolo va letto dopo la lettura di “Il Rack, l’SSC e le Regole del BDSM” che c’è in questa stessa rubrica del Boudoir. Il presente articolo è infatti un approfondimento scaturito da alcune obiezioni mosse a Fulvio Brumatti da Ayzad. Per cercare di evitare il più possibile voli di fantasia, viene qui riportato il testo integrale del teorico del Rack cioè Gary Switch. Si parte dall’analisi di quel testo per capire esattamente cosa dice e per contestare, evidenziandone le contraddizioni, la validità di questa teoria.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Catherine Robbe-Grillet

Chi era Catherine Robbe Grillet? Parlare di lei è solo una scusa per parlare della cultura francese BDSM e descriverne la robustezza, una forza che parte da lontano.
Parlare della cultura BDSM francese è un modo per evidenziare la profonda differenza con quella italiana. Però lungi da semplici commiserazioni che sono solo luoghi comuni del tutto inutili, qui si scava – proprio approfittando della fotografia a quella francese – nelle ragioni storiche del suo essere così flebile.
Una lunga carellata su nomi illustri che sono patrimonio culturale di tutto il mondo BDSM per finire con Catherine Robbe Grillet di cui si riporta una intervista pubblicata nel 2007 da Repubblica che qui ringraziomo.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Secretary – I segreti di un (disastroso) successo

Cosa succede quando alcuni ricercatori nel campo delle scienze psicosociali si mettono in testa di esplorare, senza pregiudizi e dati alla mano, il mondo del BDSM?
Se questa domanda vi può incuriosire siete pronti alla lettura di un testo che raccoglie articoli vari sotto il titolo piuttosto suggestivo di “Sadomasochism – Powerful pleasures” curato da Peggy j. Kleinplatz e Charles Moser.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

RACK – SSC – BDSM e le sue regole

La contrapposizione tra Rack e SSC. Cosa dice esattamente il teorizzatore americano del Rack.
Le nuove simpatie per questa teoria. Cosa si cela dietro a queste simpatie. Esempi pratici di cosa comporta accettare per buona la teoria del Rack. Il caso dell’incidente (?) mortale di Bologna
Il Rack fuori dal BDSM perchè contrasta con le sue Regole BDSM. Responsabilità e irresponsabilità. Aspetti giuridici.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

24 – 7 IL RAPPORTO SM IN 49 DOMANDE – Parte 1/3

Nel 2001 e per tre mesi consecutivi il sito FormSite.com ha ospitato un questionario composto da quarantanove domande redatto dallo staff di Charles Allan Moser, sessuologo e medico statunitense. Oggetto dello studio del Dottor (Ph.D.) C.A. Moser e dei suoi co-ricercatori, P.L Dancer e P.J. Kleinplatz, erano le relazioni BDSM 24/7.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Corde infernali, un’intervista a Master Calcabrina

Il Bondage ha diverse scuole, con diversi principi. Portano tutte all’immobilizzazione della persona. Ma in modi differenti. La scuola orientale tende ad una serie di legature anche di notevole impatto visivo, molto curate nei dettagli, e che abbiano una simmetria, oppure un’asimmetria “simmetrica”. Nel senso che l’asimmetria è ammessa, ma deve essere all’interno di un disegno che la preveda esplicitamente. E sono contemporaneamente anche delle legature ben salde. La scuola occidentale prevede invece legature solide, non elaboratissime, con una gran quantità di corda. Il Bondage può essere fine a sé stesso, oppure essere funzionale ad altro.[...]

Questo ed altro nell’intervista ad uno dei più conosciuti Master S/M della scena Lombarda relativamente alla sua passione per il bondage.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment

BDSM e minorenni, due mondi che non possono coesistere

Uno dei requisiti fondamentali e inderogabili per l’accesso SSC alle pratiche BDSM è la maggiore età legale, in Italia 18 anni. Lo sviluppo completo del sistema limbico (emozioni e ricordi) avviene tra i 14 e i 15 anni mentre la corteccia cerebrale prefrontale (capacità di prevedere conseguenze e rischi del proprio operato) arriva a pieno sviluppo solo a 20 anni. In base a questa considerazione la capacità negoziale di un minorenne è fortemente abbassata dall’emozione e dal desiderio. Pretendere che, almeno, si rispetti questo limite legale è il minimo opeativo per un praticante che si riconosca nel consensuale-sano-sicuro. Ancora una volta si tratta di compiere una scelta operativa chiara e oggettiva nell’entrare consapevolmente nel mondo del BDSM.

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment

SSC. Le 4 Regole. Pilastri per la pratica BDSM

Significato ed origine storica della formula SSC. I suoi grandi pregi.
Oggi l’SSC è formula attaccata da chi vuole sostituirla con il RACK.
Formula da difendere ma che ha cmq grandi limiti perchè il consensuale è un requisito o Regola e il sano e sicuro sono due obiettivi.
Ed inoltre perchè con la formula SSC si perdono vi vista le altre 3 Regole dell’SM che sono la maggiore età, la capacità di intendere e volere, assenza di lesioni superiori a 20 gg per la guarigione. Queste 3 + il consenso fanno le 4 Regole base dell’SM.
Introduzione alle 3 Modalità Operative (correlazione, sicurezza, sintonia)
Tutto l’SM poggia su 4 Regole e 3 Modalità Operative

Posted in Filosofia del Boudoir | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment