Ti Trovi In:Home » Lettera G » Gioielli intimi
Gioielli intimi

Scritto da:

Gioielli o più precisamente gioielli intimi. Si possono dividere in 2 categorie. Quelli mobili e che sono quelli che vanno ad ornare capezzoli o parti intime maschili o femminili ma non sono fissati nella carne (piercing). Possono essere fissati con una clips (grandi labbra, capezzoli), ad incastro (capezzoli) , fissati con una catenella la cui lunghezza determina che il gioiello cada su capezzoli o in area genitale. Sono di moda e fanno parte dei piaceri di uomini e donne aperte al sesso e ad un minimo di trasgressione.
C’è poi la categoria dei gioielli fissati con un foro nella carne. Dunque piercing. Esso è sempre più anche un fatto estetico che richiede dunque una bellezza dell’oggetto e cosa c’è di meglio che un anello alle grandi labbra o ai capezzoli con un brillante? Meglio ancora con un diamante.
Questi oggetti sono quasi sempre dono del Dom che in questo modo suggella una unione con la persona sub. Gioiello che solo lui può vedere. O pochi altri che possano fare parte di un gioco ideato dal Dom.
(F)

Comments are closed.