Strapon in azione

E’ verissimo quello che scrive cucciolo nei commenti che con lo strapon viene il momento per la donna di essere un po’ più uomo e per l’uomo di essere un po’ più donna.
Il proverbio che l’erba del vicino è sempre più verde, vale anche in questo campo dove ognuno dei due desidera essere l’altro perché ne vede solo tutti i vantaggi. Quanti uomini dicono “ la prossima volta nasco donna” alludendo ai vantaggi di possedere una figa e quante donne dicono “ ah se fossi uomo” alludendo alla posizione avvantaggiata che ha in molte situazioni.
Lo strapon realizza in un certo senso questa inversione di posizione e qui s’annida forse la sua fortunata ascesa nelle preferenze.
Strapon non significa solo possedere analmente l’uomo ma anche renderlo docile umiliandolo profondamente.
Provate a osservare la terza foto inserita la volta precedente, quella con la donna non giovanissima, distesa sul letto, gambe aperte e fallo svettante. E’ un chiaro invito-comando a rendere omaggio al suo attrezzo, a dedicarsi con devozione a “lui”, a prepararlo per la penetrazione che tra poco avverrà con tutti i crismi del rituale.
La donna sa bene cosa significhi fare un pompino ad un uomo ed ora è lei che lo pretende.
Nelle foto di oggi che sono tutte di azione ho voluto inserire sia la sodomizzazione vera e propria sia questo atto che rientra bene nel rituale di una dominazione sofisticata.

This entry was posted in STRAPON. Bookmark the permalink.

38 Responses to Strapon in azione

  1. cucciolo says:

    infatti il vedere un uomo a leccare lo strap.on della padrona o propia compagna,credo che sia il massimo della sottomissione maschile,dove l omo che impone sempre il pompino,come momento di max piacere per lui,in quell istante diventa lui strumento di piacere…appena lo provo vi diro….

  2. Pipino says:

    Ho provato lo scambio di ruolo con la mia ragazza qualche giorno fa e non riesco a togliermelo dalla testa!
    Abbiamo preso un fallo di 22cm e mentre lo succhiavo davanti allo specchio ero così eccitato che stavo per venire senza nemmeno sfiorarmi.
    A lei invece non ha dato sensazioni molto forti fino all’ultimo momento in cui ha “preso il ritmo”.
    L’altra considerazione è che ora è come se lei fosse gelosa dello strap-on!

  3. Succube says:

    Osservare la foto di cui sopra…dove lei masturba lui sodomizzandolo,ha suscitato in me una fortissima sensazione di eccitamento…..probabilmente per il fatto che si ritrae per la prima volta lei che osserva il sodomizzato direttamente negli occhi.

    Ciao
    Succube

    Per curiosità…ma che diametro poteva avere il fallo in figura?

  4. barrymore says:

    Il fallo in questione dovrebbe essere di 3.5 cm. Anch’io trovo che la foto di cui parli sia molto suggestiva

  5. barrymore says:

    guai a te se ti dimentichi di raccontarci tutto

  6. barrymore says:

    complimenti perchè un 22 è ragguardevole. Quale il diametro? Te lo chiedo io prima che lo chieda succube.
    Ma quello che vorrei sapere è perchè la tua ragazza è gelosa dello strapon. In che senso ?? Se ce lo racconti … grazie in anticipo

  7. Anonimo says:

    Bravo Barry…continua così!

  8. rr says:

    sono d’accordo sul fascino dello strap.on; a me piace anche essere legato, anche solo con un paio di manette… ti aumenta la sensazione di totale e completo abbandono…. molto intenso…. se avete altre foto, trovo intrigante condividerle con la propria compagna prima di…. ciao a tutti

  9. Anonimo says:

    io ho provato con la mia compagna, qualche anno fa. E’ stato meraviglioso essere sodomizzato da una donna.

  10. Anonimo says:

    essere inculato a dovere da una donna è meraviglioso, anche se per le prime volte è particolarmente doloroso.
    Io ho fatto questa esperienza e vi posso assicurare che è stato una cosa superemozionante. Certo è da dire che la mistress che mi ha sverginato era una professionista e quindi sapeva il fatto suo.Io lo consiglio a tutti.

  11. - says:

    … a me piacerebbe proprio essere sadomizzato da una donna ;-p

  12. rr says:

    ma non è vero che sia particolarmente doloroso…. molto dipende dalle dimensioni del fallo e dalla tua dilatazione… diciamo che una lunga leccata può facilitare l’introduzione, leccata di entrambe le parti, ovviamente. E’ anche ovvio che molto dipende dal ‘gioco’: se ci deve essere un po’ di forza, allora il dolore è parte del gioco stesso. E’ importante sottolinearlo visto che chi legge potrebbe essere ‘bloccato’.
    Io l’ho rifatto ieri sera con la mia compagna ed è stato bello come sempre…. baci a tutti

  13. Sandro says:

    Dopo mesi di curiosità e letture del sito, mi sono finalmente iscritto e manco a dirlo il primo argomento che ho cercato è stato questo (lindicato dal forum sullo strapon che è in homepage).
    Sono analmente vergine m l’idea di farmi inculare da una donna mi eccita a livelli incredibili. Non importa il modo che in quel momento mi passa per la testa: legato, a pancia in su o in giù, libero, in ginocchio o spanciato sul divano, mi diventa duro e basta!
    Purtroppo la mia ragazza mi ha lasciato poco tempo fa e sebbene non avessi ancora trovato il modo di dirle questa mia fantasia, non la sentivo così bloccata da tabù. Ma non piagiamo sul latte versato. Cercherò…

  14. anonimo says:

    io lo faccio sempre con mia moglie e mi diverto anzi mi fa vestire anche da donna

  15. queen erzsebet says:

    io penso che se nel 2007 la sodomizzazione uomo donna è ancora considerata umiliante.. siamo apposto -.-
    mentre trovo che quelle donna uomo sia particolarmente stuzzicante… anche se nn sempre è un umiliazione..

  16. tuosc says:

    è il mio sogno irrealizzato da circa 5 anni

  17. STIV says:

    Essere sodomizzato da una donna è veramente bello. Io l’ho provato da poco con la mia compagna. Se devo dirla tutta è stata lei che mi ha convinto a farlo, anche perchè al primo momento avevo qualche preoccupazione nel farlo.
    E’ ovvio che le prime volte senti un po’ di dolore, ma dipende anche dalla compagna (o moglie) che lo fa ad essere attenta a non forzare troppo. Successivamente diventa tutto più semplice e ci si può mettere anche forza nel farlo. Anzi, se si fa con decisione si trova piacere per entrambi.
    Ciao a tutti.
    Stiv

  18. diabolikke says:

    Ciao a tutti, essere sodomizzato da una donna con uno strap on è una cosa che mi eccita molto! Non sono analmente vergine, sono bisex, ma non ho ancora avuto il piacere di provare questa perla dell’erotismo e del sesso! La mia donna non approverebbe, ho provato a proporlo, quasi per scherzo, ma ho trovato un muro alzato… di cemento armato. Mi piacerebbe molto provare, sono alla ricerca di una donna che mi possieda come vuole! Se ce n’è qualcuna presente o se ne conoscete qualcuna, beh, vi sarei immensamente grato se mi contattaste, ci spero.

  19. Andreas says:

    Sono davvero curioso della cosa. Mi piacerebbe iniziare con la donna giusta, e sentire del dolore e un pò di costrizione anche psicologica lo intendo pienamente parte del gioco dell strap.
    Che ne dite?

  20. formichiere says:

    comme vorrei essere straponato

  21. Ciccio says:

    Quanto vorrei provarlo, ho ottenuto a fatica di esser penetrato con due dita e son venuto come una fontana, ma credo che sentire il movimento della donna che ti possiede con fervore sia ineguagliabile.

  22. delicious says:

    ho iniziato a masturbare con due dita il mio compagno.. e gli piaceva.. ha rilanciato.. “quanto vorrei mi penetrassi con qualcosa di più grosso”.. ho preso uno strap-on con diametro 3,5 e lungo 20 cm…. quanto gli piace.. sembrava nato per questo.. e io.. nata per possederlo.. ormai.. anche quando è lui a penetrare me.. lo faccio mio penetrandolo a mia volta.. e siamo un tutt’uno..

  23. Anonimo says:

    quando tocca a me mi arriva dentro di tutto: mano, piede, plugs, beads, ortaggi e barattoli vari
    ma l’ultimo acquisto è proprio speciale
    uno strap on con un cazzo gonfiabile, già grosso in partenza, ma che diventa davvero enorme
    e così me lo pianta dentro sgonfio e poi, mentre me lo tiene infilato più che può, comincia a pompare e a gonfiare
    lo facciamo spesso davanti allo specchio e così riesco a vedere la sua “crescita”, oltre che a sentirla, soprattutto quando arriva e oltrepassa i miei limiti
    infatti, grazie a questa meraviglia, dopo avermelo ben gonfiato e scopato, riesce tranquillamente ad infilarmi la mano chiusa a pugno, anzi, ad alternare i due pugni dentro e fuori, o infilarmi entrambe le mani
    non è ancora riuscita a gonfiarlo del tutto, ma l’addestramento continua, e presto sarò in grado di accoglierle entrambi i piedi

  24. Anonimo says:

    Siamo al mare da una decina di giorni. Eravamo arrivati molto stressati, dopo due anni di lavoro senza ferie. Due figli grandicelli dai nonni per due settimane. La prima sera in albergo, dopo tanti mesi, mi ha preso analmente con goduria reciproca, soddisfatti e appagati. L’indomani pomeriggio, visto che il mare era brutto e i negozi erano aperti nonostante il ferragosto, ho girovagato mentre lui dormiva. Mi sono imbattuta e sono entrata quasi in automatico in un appartato sex-shop deserto, tranne una gentile commessa. All’uscita mi sentivo felice ed eccitata come una ragazzina e mi sono detta che forse il sole mi aveva dato alla testa. Siamo due ultraquarantenni ben messi, grazie alla palestra che portiamo avanti. Dopo la cenetta a lume di candela e una bottiglia di prosecco fresco, siamo saliti in camera. Mi ha baciato appassionatamente già in ascensore. Sono andata a prepararmi in bagno e sono tornata abbigliata con la mise che lo fa impazzire, con i sandali a tacco alto e indossando per la prima volta uno….. strap-on, dalle dimensioni certamente più piccole del suo pisellone. Immaginate la sorpresa, le domande, le scuse per non farlo, ma dal turgore del suo uccellone e ricordando quello che commentò una volta, ho avuto la conferma del suo vero desiderio represso. Con tutto l’amore e tutta l’arte della seduzione possibile, sono riuscita a convincerlo di farsi “sverginare” lì, quella sera. Tra suppliche, rassicurazioni, lamenti, gemiti siamo arrivati al piacere, inaspettatamente intenso e meraviglioso per entrambi. Il primo orgasmo dopo essermi accoccolata bene dentro il suo culetto sodo appena violato e il secondo con gli ultimi affondi, dopo averlo fatto venire accarezzandolo mentre continuavo nel veloce entra-esci finale. Tutto sommato ci è piaciuto immensamente da subito, io ho insistito per rifarlo due giorni dopo, vincendo le sue deboli resistenze e lui me lo ha simpaticamente proposto altre due volte, alternandole al fare l’amore classico. Sembra che il nostro amore e il nostro desiderio si siano riavvivati, ma anche il nostro comportamento reciproco è cambiato positivamente. Non facciamo che baciarci di continuo.
    #11 Anonimo on 24-08-2009 18:57 (Rispondi)

  25. Anonimo says:

    Meraviglioso, beati voi!Se solo riuscissi a convincere mia moglie. Ripenso spesso a quello che hai scritto. Si legge chiaramente tutto l’amore, tutta la complicità, tutto il nuovo entusiasmo di coppia. Per favore, dimmi, se vuoi, come sei capitata qui e perché hai descritto la vostra nuova esperienza. Vorrei sapere tante altre cose. Per esempio quale strapon hai scelto, quale crema, se lui ha provato dolore e adesso come va. Ciao.
    Pino.
    #11.1 Anonimo on 29-08-2009 20:03 (Rispondi)

  26. godiamoridendo says:

    ciao a tutti sono un novellino di questa pratica anzi se mi permettete sono totalmente a digiuno pensavo di essere il solo a desiderare che una donna indossi lo strap on per giocare con me..spero di trovare amiche che vogliano divertirsi in questa pratica con me …io ho 35 anni vivo a bolzano e spero di realizzare il mio desiderio …..

  27. Anonimo says:

    guarda che la mia dolce metà in più di 20 anni di rapporti anali è passata dal strapon alla mano e per essere sicura che tutto sia indimenticale ed eccitante ogni volta me lo lubrifica e me lo depila sotto la doccia e abbiamo avuto anche due figli è il massimo della complicità e per essere più complici invertiamo i ruoli il di più per marito e moglie ciao.

  28. dany says:

    salve, io adoravo indossare di nascosto le sue mutandine e quando un giorno rientrando a casa molto prima del solito del lavoro mi trovo a masturbarmi in camera davanti allo espechio con un perizoma roso mi salto adosso piantandomi due pesanti schiaffoni e dandomi del froscio mi dice : ora ci penso io a farti diventare una troia. Non muoverti torno subito, e tornando dalla cucina mi fa vedere una grossa zucchina, si esoro e tutta x te! Mi spalmo della vaselina e poi mi inculo prima dolcemente x poi finire x ficarmelotutto in culo. Miugolava come una gatta in calore era col culo pieno e mi contorceva come una pazza. Dopo quel giorno ci vuole poco x che a casa i nostri ruolli se inverterono x sempre. Ogni venerdi sera mi femminizava trucandomi con parruca e tutto il resto e cosi pasava el fine de setimana da troia. Aveva presso gusto e voleva incularmi sempre con cazzi piu grossi, e tutto quello che poteva ficarmi in culo, lei godeva sfondandomi e io essendo sfondata! adoro avere una moglie cosi porca e depravata e meraviglosa!!!!

  29. mary says:

    ciao..mi sto documentando per questo rapporto..veramente x scherzo l’ho proposto io e meravigliandomi lui ha accettato..per adesso faccio con il dito.siamo amanti quindi quando capita abusivamente..ma spero di possederlo prima possibile…

  30. lui sposato says:

    Ciao a tutti, ho letto l’articolo ed i vari commenti….
    interessanti il primo e anche gli altri.

    e’ da circa due anni che mia moglie mi incula con dildo e con strap-on 17cmX4cm. devo dire che ha raggiunto una pratica davvero ottima, e tutte le volte mi sfonda per bene.

    siamo in attesa di un nuovo acquisto, il FEELDOE 20cm X 3,5cm.
    a tal proposito volevo sapere se qual’uno la gia’ provato…

  31. roby says:

    questa sera sarò sverginato dalla mia amante sono eccitatissimo all’idea, spero che non mi faccia troppo male e riesca a venire!
    dopo aver visto alcune foto di strapon sono ansioso di sapere cosa ha comprato la mia maialina……..

  32. ropeflow says:

    con la mia ex, tempo fa, abbiam provato (entrambi per la prima volta) una mutanda/strapon doppia: interna per lei esterna per me.

    Bellissimo il pre; il momento di infilare la mutanda.
    La sensazione per me è stata psicologicamente davvero intrigante ma fisicamente un po’ meno… Solitamente noi uomini forse abbiam una percezione del piacere un po’ diversa nel sesso…

    Con il tempo però è una sensazione e la situazione fanno crescere la voglia di ritrovarsi ancora in queste situazioni

    qualcuno ha esperienze di strapon doppi da condividere?

  33. A me arriva oggi il doppio ;)
    Stasera credo proprio lo proveremo. E’ un doppio vibrante, in modo che anche lei possa venire fisicamente. Dice che con il doppio sia bellissimo, poichè sentendo piacere fisico anche lei, ci mette più enfasi! Sono curiosissimo!

  34. maurizio says:

    Ho voluto provare questa cosa a tutti i costi pur sapendo che mi avrebbe fatto male, da allora con la mia compagna lo facciamo quasi tutti i giorni e il nostro rapporto si è anche risvegliato dando tanto ossigeno.

  35. anonimo66 says:

    sono sempre stato attratto dall’idea, mia moglie decise di farmi provare quest’esperienza.
    Ero eccitatissimo e quando fu il momento mi feci “sverginare” senza troppi complimenti, fortunatamente nonostante il male venni durante la sua penetrazione dopo un trentina di secondi, fu magnifico e doloroso allo stesso momento !
    mi sarebbe piaciuto in quel frangente essere truccato e vestito da donna, non so il perchè ma l’idea mi eccita ancora adesso e mi piacerebbe riprovare questa esperienza da donna.

  36. francesco says:

    e anche qui nemmeno una donna! Tutte balle! Ma dove sono queste padrone? Bah, finchè non vedo non credo!

  37. DOMINATRICE SEVERA says:

    Da Dom, adoro strapponare…Far masturbare il mio fallo (magari anche eiaculante) al mio slave, e poi farglielo succhiare bene bene, spingendoglielo fino in fondo alla gola, e poi farlo girare e montarlo da dietro, sia alla “pecorina” che sdraiata sopra di lui. Mi eccita trattarlo da femmina,esce la parte maschile di me, divento volgare e scurrile, lo sculaccio, lo chiamo troia e puttana, mi comporto come il peggior scaricatore di porto ( non me ne vogliano), lo monto con foga, come un toro… Forse è la pratica BDSM che preferisco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

15 + 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>